PROCEDIMENTO

Pollo al Curry
Pollo al Curry

Il Pollo al Curry è un piatto tipico della cucina Indiana, dai sapori decisi.

Il Curry è una miscela di origine Indiana, composta da più spezie pestate nel mortaio che formano una polvere giallo-senape fortemente profumata  è ricca di proprietà benefiche. Il suo vero nome è Masala.

Noi oggi vi insegneremo quindi  a cucinare il pollo al Masala

 

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: Petto di pollo alla mediterranea

 

INGREDIENTI

  • 700 g di cosci di pollo disossati
  • 3 cucchiai di burro
  • due cucchiaini di curry ( masala)
  • una cipolla grande
  • un paio di spicchi di aglio
  • 1 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
  •  foglie di alloro
  • 1 bastoncino di cannella
  • 2 chiodi di garofano
  • 2 peperoncini secchi
  • un cucchiaio di coriandolo macinato
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • succo di limone
  • riso

PROCEDIMENTO

In un tegame versate un filo d’olio fate dorare i pezzi di pollo da entrambi le parti e mettete da parte.

 

In un altro tegame fate sciogliere del burro, aggiungete  la cipolla tagliata finemente e fatela appassire.

Unite l’aglio, lo zenzero, la cannella, l’alloro e i chiodi di garofano, i peperoncini. Fate cuocere o meglio friggere per 3 minuti.

Quindi trasferite i pezzi di pollo nel tegame con gli altri ingredienti e ricopriteli totalmente di acqua. Aggiungete le spezie e il pepe e coprite.

Lasciate cuocere a fuoco medio per 40 minuti circa. Una volta cotto aggiungete il succo di limone e servite.

Il Pollo al Curry solitamente viene servito accanto a del riso bollito:

In una  pentola mettete a bollire dell’acqua, salate e cuocete il riso (possibilmente il tipo Basmati)

Impiattate adagiando il Pollo sul riso bollito.

Buon Appetito

 

Potrebbe interessarti ANCHE QUESTA RICETTA: Straccetti di pollo e pancetta

VINO CONSIGLIATO:  Gewurztraminer del Trentino Alto Adige