Struffoli di Carnevale, senza glutine e senza lattosio

Struffoli di Carnevale, ricetta sprint

Struffoli di Carnevale, sì. Ma questa volta li prepariamo senza glutine e senza lattosio, così tutto potranno mangiarli senza problemi

Carnevale è una festa di grande tradizione, anche a tavola. Lo dimostrano gli struffoli, dolcetti tipici napoletani che ormai hanno varcato da anni i confini della regione. Divertenti, gustosissimi, facili da preparare.

Oggi proponiamo però gli struffoli di Carnevale senza glutine e senza lattosio, più digeribili e adatti anche ai celiaci.

Potrebbe interessarti: Struffoli Napoletani | ricetta per le più buone palline al miele

Struffoli di Carnevale, ricetta leggera

Una volta che i vostro deliziosi struffoli di Carnevale, senza glutine e senza lattosio, sono pronti potete conservarli sotto una campana di vetro per dolci fino a 4 giorni. Potete conservare gli struffoli fritti (ma senza la decorazione finale con il miele) in una scatola di latta per al massimo una settimana, oppure potete congelarli.

Ingredienti
150 g di farina senza glutine
1 uovo
50 grammi di zucchero
2 cucchiai di limoncello
buccia grattugiata di mezzo limone
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
un pizzico di sale
150 grammi di miele millefiori
2 cucchiai di zucchero
olio per friggere
confettini colorati senza glutine

Preparazione:

Versate in una ciotola la farina facendo una fontana, mettete al centro l’uovo, lo zucchero, il lievito, la buccia di un limone non trattato e l’olio. Poi aggiungete anche il limoncello e un pizzico di sale fino iniziando ad impastare prima su una spianatoia.

Disponete la farina a fontana rompendo le uova al centro

Impastate in maniera energica fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Coprite con la pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente per 30-40 minuti. Passato questo tempo, formate dei cordoncini sottili, del diametro di circa mezzo centimetro e quindi tagliateli in  piccoli pezzettini, come fossero degli gnocchi.


Fate scaldare abbondante olio in una padella e quando è sufficientemente bollente versate poco alla volta i vostri struffoli di Carnevale. Girateli con la schiumarola e quando sono belli dorati fateli asciugare su carta assorbente lasciandoli raffreddare.

Mescolate il miele con aceto bianco

A parte, in un pentolino fate sciogliere il miele con lo zucchero mescolando per non far attaccare. Quindi versate nel pentolino anche gli struffoli in modo che si insaporiscano con la glassa, date una mescolata e poi metteteli in una ciotola oppure nei pirottini singoli. Decorate con i confettini colorati, lasciate riposare per qualche minuto e potete mangiarli.

Struffoli di Carnevale, ricetta sprint

 

 

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: Panpepato o pampepato

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *