Tegame di porcini e patate, un contorno favoloso.

funghi porcini e patate
tegame di porcini e patate

PRESENTAZIONE

Il tegame di porcini e patate è un contorno importante, che richiede anche solo una semplice fettina ai ferri.

Una ricetta gustosa e appetitosa, dalla facile preparazione.

Il segreto? Dei buoni funghi porcini ( vanno bene anche surgelati) e un po’ di fantasia.

A parte il tempo per lessare le patate, il resto della cottura si fa in men che non si dica.

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: Petti di pollo al marsala con funghi

INGREDIENTI

  • 1 kg di patate
  • 350 g di funghi porcini
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 bicchierino da caffè di vino bianco.

PROCEDIMENTO

Lavate e pelate le patate, asciugatele con un panno e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli.

 

Quindi mettetele a cuocere in acqua salata e bollente, per 20 minuti circa.

Lavate e pulite  bene i funghi, fateli a pezzi non troppo piccoli.

In un tegame mettete l’olio a scaldare con uno spicchio d’aglio, fatelo rosolare e toglietelo.

Versate i funghi tagliati, salate e pepate e incorporate il vino insieme ad un bicchiere d’acqua e lasciate cuocere per 10 minuti coperti facendo ritirare tutto il liquido in eccesso.

 

In un altro tegame antiaderente mettete a scaldare l’aglio con l’olio, scolate le patate rosolatele facendogli fare  una crosticina dorata.

Quindi trasferire nel tegame con le patate i funghi già cotti e mescolate con una abbondante spolverata di prezzemolo.

funghi porcini e patate
tegame di porcini e patate

Potete servire il tegame di porcini e patate

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: Tagliatelle agli asparagi e funghi

Buon Appetito

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *