Agnello in umido, una ricetta perfetta per le feste pasquali

Agnello in umido
Agnello in umido

L’agnello in umido è una vera squisitezza: la carne con questa preparazione si conserva morbida e succulenta, rendendo il piatto favoloso. Vediamo insieme come realizzare questa pietanza con la nostra ricetta sprint.

Potrebbe piacerti anche: agnello cacio e ova

Ingredienti

500 gr di agnello
500 ml di brodo di carne
Due spicchi d’aglio
40 gr di concentrato di pomodoro
Un bicchiere di vino rosso
Rosmarino q.b.
due carote
Una costa di sedano
Olio extra vergine q.b.
Una foglia di alloro
Sale e pepe q.b.

Preparazione dell’agnello in umido

Per realizzare questo piatto, iniziate tagliando grossolanamente le carote ed il sedano. Versate un pò di olio extra vergine d’oliva in una casseruola e rosolate l’aglio. Versate poi anche le verdure e mescolate.

Unite la carne e rosolate un paio di minuti, poi sfumate con il vino rosso. Quando l’alcool sarà evaporato, aggiungete il concentrato di pomodoro ed un mestolino di brodo vegetale. Coprite e lasciate cuocere circa 5 minuti.

Aggiungete il rosmarino e l’alloro, allungate con un altro pò di brodo, corpite e lasciate cuocere circa 40 minuti. Versate un pò di brodo durante la cottura, se dovesse asciugarsi troppo.

Quando avrete ottenuto un sugo denso e corposo e l’agnello sarà tenero e cotto, regolate di sale e pepe, mescolate delicatamente e lasciate insaporire. Eliminate il rosmarino e l’alloro e servite subito, accompagnato con delle semplici patate al forno. Buon appetito!

Agnello in umido
Agnello in umido

Potrebbe piacerti anche: casatiello napoletano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *