Bavarese allo Zabaione, un dolce che più buono non ce n’è

Bavarese allo Zabaione
Bavarese allo Zabaione

PRESENTAZIONE

Bavarese allo Zabaione, un dolce che più buono non ce n’è: la ricetta sprint per dare vita ad una dolcissima tentazione.

Si tratta di uno dei classici della pasticceria, che presenta anche quel tocco di gusto originale grazie al retrogusto alcolico dello zabaione.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Bavarese al cioccolato, un dolce al cucchiaio.

Tempo di preparazione: 30′

Tempo di cottura: 5′

INGREDIENTI Dose per 6 persone

2 dl di panna fresca
100 g di zucchero semolato
5 g di gelatina in fogli
4 tuorli
5 cucchiai di vino passito
1 cucchiaino di cannella
Per la decorazione:
2 baccelli di vaniglia
1 cucchiaio di zucchero a velo vanigliato

PROCEDIMENTO

Per preparare la vostra Bavarese allo Zabaione seguite i passi contenuti nella nostra ricetta sprint ed iniziate con il versare dell’acqua fredda sulla gelatina a pezzettini, per poi conservare.

Ora mischiate 5 cucchiai di zucchero con i tuorli per ottenere un bel composto soffice ed unite il vino passito a filo. Continuate a mescolare ed otterrete un composto omogeneo e denso.

Passate il tutto in un pentolino per cuocere a bagnomaria e fate cuocete per qualche istante, fino a quando lo zabaione non sarà aumentato di volume.

Ora insaporite ulteriormente con la gelatina lavorata prima e debitamente strizzata e la cannella, sempre tenendo sulla fiamma. Mescolate ed infine lasciate a raffreddare.

A parte montate zucchero e panna e poi unitelo all’ultimo composto, per versare infine il tutto in uno stampo. Ricoprite di pellicola trasparente e lasciate che raffreddi in frigo per massimo 6 ore.

Bavarese allo Zabaione
Bavarese allo Zabaione

La vostra Bavarese allo Zabaione sarà pronta e prima di servire non vi resterà che arricchire con zucchero a velo, cioccolato o quello che più vi piace. Alla fine riuscirete a dare vita ad una delizia irresistibile.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Bavarese alla camomilla e arancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *