Benedetta Rossi ha mostrato ai suoi followers una pianta insospettabile che invece ha tantissime proprietà. Si trova praticamente ovunque: ecco come usarla!

Benedetta Rossi quella pianta insospettabile ricettasprint

La food blogger più amata del web ha saputo farsi amare dal suo pubblico non soltanto per i tutorial culinari, ma anche per la sua immensa conoscenza in ambito erboristico. Un pò la tradizione familiare, un pò gli studi di biologia, hanno formato la cuoca marchigiana alla sperimentazione e la classificazione di erbe e piante secondo le loro infinite proprietà. Oltre alla coltura ed alle tecniche di giardinaggio, su cui Benedetta ha spesso girato filmati molto utili ed interessanti, ultimamente sta condividendo anche delle storie su Instagram in cui illustra le caratteristiche di ciò che incontra nel corso delle sue lunghe passeggiate in mezzo alla natura.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Rossi (@fattoincasadabenedetta)

La vita in campagna ha tantissimi vantaggi e senza dubbio pochissimi svantaggi. Soprattutto in questo periodo in cui la libertà di uscire è fortemente contenuta in ragione della pandemia che sta affliggendo il mondo intero. Benedetta unisce la sua passione per la cucina ed i suoi hobby come la produzione casalinga di cosmetici e detergenti naturali alle risorse che offre la sua campagna. Trasformando tutto ciò che il paesaggio offre in qualcosa di straordinario che sia un unguento o una tisana oppure una misticanza con cui integrare un menù.

LEGGI ANCHE -> Benedetta Rossi | Ecco la foto romantica | Vince premio grazie ai fan
LEGGI ANCHE -> Benedetta Rossi | Arriva su Netflix | Serie TV ispirata a lei

Benedetta Rossi | Quella pianta insospettabile | Ecco come usarla

Anche questa volta dunque la conduttrice di ‘Fatto in Casa per Voi’ è riuscita a stupire i suoi innumerevoli ammiratori. Nel corso di una delle consuete passeggiate all’aria aperta nei dintorni della sua bella casa, Benedetta ha notato sul percorso alcune piantine decisamente interessanti. L’occasione è stata quella di chiarire ai suoi followers alcune differenze tra le erbe officinali e soprattutto come riconoscerle in base alla loro struttura e colore. Ciò che ha mostrato la cuoca marchigiana è davvero incredibile: nessuno avrebbe mai immaginato che alcune piante molto utili per la cura naturale di alcuni malesseri sono proprio alla portata di tutti!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benedetta Rossi (@fattoincasadabenedetta)

Camminando abitualmente anche nei parchi urbani oppure nel giardino di casa, certamente vi sarete imbattuti in quei graziosi fiorellini gialli che annunciano insieme alle margheritine bianche l’arrivo della primavera. E’ tipico di questo periodo in cui il sole tiepido inizia a vedersi con più frequenza e le belle giornate diventano gradualmente una consuetudine molto gradevole. Ebbene forse molti ignorano che tra quelle che sembrano semplici e delicate infiorescenze legate ad un periodo specifico, si nascondono piante dalle proprietà benefiche per il nostro organismo! Benedetta ha mostrato a tutti cosa si può trovare nel corso di una camminata in mezzo alla natura. Raccontando anche aneddoti curiosi legati alle origini di queste erbe.

Quante volte avrete sentito parlare della calendula e del tarassaco?

Entrambe le piantine sono commestibili e si prestano a tantissimi utilizzi alternativi. La prima infatti ha una efficacia cicatrizzante ed antidolorifica, antistaminica ed anche antinfiammatoria. Può essere impiegata in decotti, nella produzione di cosmetici e detergenti intimi naturali. Il tarassaco invece ha proprietà depurative: stimola la diuresi, disintossica il fegato ed è ricco di fibre e minerali. Vi stupirà scoprire che questi rimedi meravigliosi sono proprio sotto i nostri occhi e Benedetta spiega come distinguerli, mostrandone le caratteristiche. La calendula ha il fiore aranciato e le foglie lunghe e slanciate. Mentre il tarassaco ha la corolla più gialla e ricca e le foglie dentellate, da cui deriva il nome comune ‘Dente di Leone’.

E’ quello, come racconta la stessa Benedetta, che quando perde la corolla presenta i soffioni ovvero quei semini che i bimbi si divertono tanto a far volare nell’aria. La cuoca marchigiana ha anche raccontato una leggenda legata a questo fiorellino meraviglioso che deriva dalla interessante storia mitologica greca. Alla fine della quale ha esclamato: “A me le leggende e le storie legate alle piante piacciono tantissimo e le condivido. Non so se faccio male!“.

Ovviamente non poteva mancare il siparietto con il marito Marco, il quale non ha perso occasione per prenderla in giro sulla questione. “Leggenda narra che è l’una meno dieci e qua non si progetta nemmeno lontanamente il pranzo!” esordisce, mostrando la consorte seduta al computer. “Basta con queste storie e leggende, non interessano a nessuno! Non siamo su History Channel! Adesso è ora de’ magnà!” conclude tra le risate generali. La Rossi è senza dubbio una vera e propria miniera di contenuti e curiosità affascinanti sul mondo della natura: una qualità tra le tante che i followers amano di lei e che la rendono davvero unica!

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.