Carotine in agrodolce con lo zucchero di canna | contorno irresistibile

Carotine in agrodolce si preparano in poco tempo e con lo zucchero di canna, perfetto epr accompagnare secondi di carne e pesce.

Carotine in agrodolce
Carotine in agrodolce Ricettasprint

Un contorno molto veloce, sfizioso, occorrono pochi ingredienti, scopriamo la nostra ricettasprint!

 

Potrebbe interessarti anche: Carote fritte | uno snack croccante e genuino da gustare

Potrebbe interessarti anche: Carote alla parmigiana | Contorno salubre e colorato

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone

Carotine in agrodolce: preparazione

Per preparare questa ricetta, iniziate a pelare le carotine, per bene, poi le sciacquate sotto l’acqua corrente fredda, le trasferite in una pentola con acqua bollente e le lasciate cuocere per 5 minuti.

Carotine in agrodolce
Carotine in agrodolce Ricettasprint

Nel frattempo lavate ed asciugate la salvia, poi non appena le carote saranno pronte, le scolate e le trasferite in una padella antiaderente con l’olio extra vergine di oliva.

Fatele rosolare, aggiungete il sale e lo zucchero di canna, poi aggiungete l’aceto ed infine  la salvia, mescolate bene con un cucchiaio e coprite con un coperchio.

Carotine in agrodolce
Carotine in agrodolce Ricettasprint

Fate cuocere le carotine per quindici minuti a fiamma bassa, poi lasciate riposare per qualche minuto e servite.

Le carote si possono conservare in frigorifero per un paio di giorni, all’interno di un contenitore a chiusura ermetica.

Potrebbe interessarti ancheInvoltini di verza, il gusto senza rinunciare alla linea

Potrebbe interessarti anche: Insalata di verza con pomodori e carote | un piatto salutare e squisito

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Carotine in agrodolce
Carotine in agrodolce Ricettasprint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *