Caterina Balivo: "Dopo le critiche vi svelo la mia dieta"
Caterina Balivo: “Dopo le critiche vi svelo la mia dieta”

La bella Caterina Balivo, attualmente al timone della trasmissione pomeridiana della Rai “Vieni da me”, è sempre molto attiva sui suoi canali social dove aggiorna costantemente i suoi followers sui suoi avvenimenti personali. Spesso pubblica immagini in mise eccentriche, chiedendo pareri oppure ispirando tante donne che la seguono.

D’altra parte non ha mai fatto mistero di considerare gli ammiratori una grande famiglia, con la quale si confronta ed ai quali rivela anche dettagli della vita privata. Proprio per questo suo essere molto aperta e spontanea, non di rado viene travolta dalle critiche: qualche gaffe in trasmissione oppure qualche parola di troppo, le sono a volte costati l’ira dei fans.

Qualche tempo fa una sua considerazione la costrinse ad un pubblico “mea culpa”: l’argomento molto delicato riguardava la forma fisica. Come tante donne, anche Caterina non ama i chili in più e nonostante appaia filiforme, qualche volta deve rinunciare alle golosità per rientrare nel suo peso forma.

Leggi anche ->Federica Panicucci: “Peso 54 kg. Ecco il mio segreto”

Caterina Balivo: “Dopo le critiche vi svelo la mia dieta”

Questa sua affermazione non le è stata perdonata da molti follower: qualcuno l’ha additata come un cattivo esempio per le ragazzine, perchè pur essendo molto magra, incitava ad una dieta restrittiva per apparire perfetta.

Temendo, come spesso accade, una cattiva strumentalizzazione delle sue parole, la Balivo ha pubblicato una nota in cui ha spiegato nel dettaglio il suo pensiero. “Non credo a chi mangia tutto e dice di non ingrassare. Sono stata fraintesa e mi dispiace di aver dato un messaggio negativo alle ragazzine che mi seguono. Quando si parla di dieta non vuol dire che uno non mangia: anzi, spesso si mangia di più, solo che lo si fa in maniera sana” specifica la conduttrice.

Il segreto di Caterina? La dieta che impazza tra i vip

Quando ha bisogno di buttar giù qualche chilo, Caterina si fa seguire da uno specialista molto amato dai vip il dottor Nicola Sorrentino, grande sostenitore della dieta mediterranea. La Balivo infatti non ha mai fatto mistero di essere una buongustaia e particolarmente di amare la pasta: nella sua alimentazione infatti, non mancano mai i carboidrati.

A volte mi concedo la pasta persino due volte al giorno. L’importante è condirla con sughi semplici e sani come la passata di pomodoro che fa mia mamma in estate. I suoi preziosi barattolini sono sulla mia tavola per tutto l’anno” racconta la conduttrice. “Per variare compro anche pasta di kamut, riso o farro, e la alterno con couscous, amaranto e quinoa. Uso condimenti leggeri e bevo tanta acqua. Sono pigra, ma mi costringo a fare sport: un pò di sano esercizio quotidiano aiuta la salute ed il buonumore!” spiega Caterina. Insomma, siete curiosi di scoprire i principi della dieta Sorrentino?

Ecco nel dettaglio in cosa consiste, specificando che, come suggerisce anche la Balivo, ognuno è fatto a modo suo ed è necessario rivolgersi sempre ad un medico per elaborare un piano alimentare adeguato ai propri bisogni personali.

Leggi anche -> Bianca Guaccero rivela il suo peso e racconta la sua dieta

Tutto sulla dieta Sorrentino, ecco il menù settimanale

La dieta Sorrentino ha sfatato il mito dei carboidrati nella dieta, ritenuti spesso dannosi. La loro importanza invece è fondamentale per fornire energia all’organismo e soprattutto non è la pasta a fare ingrassare, bensì i sughi troppo complessi con cui siamo abituati a condirla. Ciò che andrà ridotto invece, è il consumo di carne a favore di un regime più variato che include maggiori quantità di pesce. Inoltre sono vietati alcolici e bevande gassate e zuccherate. Un altro principio cardine della dieta Sorrentino è l’idratazione: bere almeno due litri d’acqua al giorno purifica l’organismo e stimola la diuresi. Ecco il menù tipo di una settimana.

Lunedì

colazione: caffè, 1 bicchiere di latte parzialmente scremato, 1 fetta biscottata
spuntino: spremuta
pranzo: 100 g di fiocchi di latte e verdure a volontà condite con un filo di olio extra vergine di oliva
merenda: 1 mela
cena: 60 g pastina con crema vegetale
dopocena: frutto a piacere

Martedì

colazione: tè con dolcificante, yogurt magro e 1 fetta biscottata
spuntino: 1 succo
pranzo: zuppa di verdure
merenda: 2 fette di ananas
cena: omelette con zucchine, 1 patata lessa
dopocena: frutto a piacere

Mercoledì

colazione: vedi lunedì
spuntino: vedi lunedì
pranzo: insalata con aceto balsamico, 2 patate lesse senza olio
merenda: 1 yogurt magro alla frutta
cena: 60 g tagliatelle con merluzzo
dopocena: frutto a piacere

Giovedì

colazione: vedi martedì
spuntino: vedi martedì
pranzo: verdure alla griglia e 1 panino
merenda: 1 pera
cena: 100 g manzo con pomodorino, insalata con aceto balsamico
dopocena: frutto a piacere

Venerdì

colazione: vedi lunedì
spuntino: vedi lunedì
pranzo: pizza marinara con poco olio
merenda: macedonia
cena: 200 g pesce spada con pomodorini e capperi
dopocena: 1 frutto a piacere

Sabato

colazione: vedi martedì
spuntino: vedi martedì
pranzo: zuppa di verdure
merenda: 1 mela
cena: riso e lenticchie
dopocena. 1 frutto a piacere

Domenica

colazione: vedi lunedì
spuntino: vedi lunedì
pranzo: 70 g bresaola con 1 panino
merenda: 2 fette di ananas
cena: minestra di farro
dopocena: 1 frutto a piacere