Cipolle gratinate al formaggio, deliziose calde o fredde

Cipolle gratinate al formaggio
Cipolle gratinate al formaggio

Oggi prepariamo delle ottime cipolle gratinate al formaggio, possono essere servite come antipasto o contorno.

Sono terribilmente gustose ma soprattutto semplici e veloci da preparare.

Perfette come accompagnamento per piatti di carne carni o pesce, si prestano benissimo anche per un buffet.

La preparazione è molto semplice e veloce, questo la rende una ricetta perfetta anche per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto di preparare piatti sfiziosi e particolarmente buoni.

Potrebbe interessarti anche chips di cipolla

INGREDIENTI per 4 persone

  • 1 kg cipolle bianche

  • 4 cucchiai pangrattato

  • 6 cucchiai di formaggio Cheddar grattugiato

  • 1 bicchiere brodo vegetale

  • olio evo

  • sale, pepe

  • prezzemolo fresco o origano

PREPARAZIONE

Sbucciare per bene le cipolle e dividerle a metà.

Prendere una pirofila, versarvi un giro di olio evo ed ungerla per bene.

Sistemare le cipolle in un unico strato nella pirofila, con la parte conca rivolta verso il basso.

In una ciotola mescolare 4 cucchiai di formaggio con il pangrattato, fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Regolare di sale e pepe la superfice delle cipolle, cospargere le cipolle con il composto di formaggio e pangrattato.

Versare sul fondo della pirofila il brodo vegetale.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, le cipolle dovranno essere cotte, se necessario, versre altro brodo e continuare la cottura.

A cottura ultimata, cospargere con il rimanente formaggio grattugiato e passare le cipolle sotto il grill per pochi minuti, fino a far scioglere il formaggio.

Sfornare, lasciare raffreddare, decorare con foglioline di prezzemolo lavate ed asciugate, oppure una spolverata di origano essiccato.

Servire le cipolle gratinate al formaggio calde oppure fredde, saranno comunque assolutamente deliziose!

Potrebbe interessarti anche Zuppa di cipolle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *