Crostini con fonduta al tartufo, iniziamo con eleganza

Ecco un antipasto o finger food davvero raffinato e delizioso, la presenza del tartufo donerà a questo piatto un profumo delicato ed elegante: i crostini con fonduta al tartufo sono davvero da provare!

Un delizioso crostino di pane tostato con uno strato di golosa fonduta di formaggio aromatizzata al tartufo bianco creano un equilibrio di sapori difficilmente eguagliabile.

Questi crostini con fonduta al tartufo sono ideali come antipasto ma possono essere consumati anche come piatto unico, se accompagnati da una leggera insalatina di songino.

La preparazione di questa ricetta prevede un riposo di 2 ore per la fonduta, elemento da tenere in considerazione per l’organizzazione del vostro menù.

Potrebbe interessarti anche Torta di patate e fontina

INGREDIENTI per 4 persone

  • pane tagliato a fettine spesse 2 cm.
  • 30 gr. burro
  • 50 gr. tartufo bianco (oppure crema di tartufo)
  • 30 gr. parmigiano
  • 100 gr. fontina
  • 10 gr. latte
  • 15 gr. burro
  • 1 tuorlo d’uovo

PREPARAZIONE

Imburrare le fettine di pane e tostarle al forno o al grill.

Tagliare la fontina a striscioline sottili, disporle in una ciotola in un unico strato e versarvi sopra il latte.

Lasciare la fontina a riposo nel latte per 2 ore.

Preparare una casseruola, far sciogliere a bagnomaria il burro, aggiungere la fontina ed il latte.

Cuocere lentamente su fuoco dolce e mescolando continuamente fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben sciolti ed amalgamati.

Unire il tuorlo d’uovo e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto denso; allontanare dal fuoco.

Distribuire sui crostini di pane imburrati alcune sottili fettine di tartufo oppure spalmate la crema di tartufo.

Coprire quindi con la fonduta e spolverizzare di parmigiano grattugiato.

Sistemare i crostini in una teglia e scaldarli in forno per pochissimi minuti, quando il parmigiano sarà fuso, estrarli dal forno e servirli bel caldi con una grattatina di tartufo, se gradita.

Potrebbe interessarti anche Uova strapazzate ai funghi e tartufi

I crostini con fonduta al tartufo sono ora pronti per essere serviti e … divorati!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *