Dieta delle cinque settimane: il metodo per perdere fino a 10 kg

Dieta delle cinque settimane
Dieta delle cinque settimane

La dieta delle cinque settimane è un programma nutrizionale ideato dal dottor David Benchetrit, direttore della “Clinique du Poids” di Parigi. In questo arco temporale, seguendo scrupolosamente le indicazioni del medico, è possibile perdere in modo veloce molti chili. E’ chiaro che il raggiungimento degli obiettivi comporta il cambiamento delle abitudini alimentari ed il rispetto di determinate regole.

Dieta delle cinque settimane: il metodo per perdere fino a 10 kg

Il suo funzionamento è molto semplice e, soprattutto nel corso della prima settimana, consente di seguirla senza dover fare troppi conteggi. Bisognerà evitare completamente grassi e carboidrati semplici o complessi. E’ possibile invece mangiare proteine magre (merluzzo, nasello, scamone, vitello), verdure a basso contenuto di zuccheri (broccoli, cavolo, spinaci, rape, pomodori) e latticini magri senza limitazioni. Via libera alle spezie per insaporire le pietanze e condimenti leggeri. In questa prima fase si perdono in media 3 kg perchè l’organismo, in mancanza di carboidrati, attinge le energie che occorrono dai depositi di grasso.

La seconda fase dura fino a quattro settimane: in essa si introducono nuovamente tutti i tipi di carne e pesce, i legumi, alcuni tipi di verdure e successivamente anche piccole porzioni di carboidrati. E’ consigliabile iniziare ad abbinare ad una sana alimentazione anche un pò di attività fisica regolare. Il dottor Benchetrit consiglia la bicicletta, la corsa e la camminata a passo veloce. Questi sport consentono di massimizzare la perdita di peso perchè riescono a bruciare fino a quattrocento calorie in un’ora. Benchetrit consiglia di fare esercizio fisico per almeno 45 minuti, con la frequenza di ogni due o tre giorni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *