Dieta, il segreto per dimagrire
Dieta, il segreto per dimagrire

Tra coloro che seguono una dieta c’è sempre una grande percentuale che non riesce ad ottenere benefici se non nel lungo periodo. Questo potrebbe essere influenzato da numerosi fattori: motivazionali, ormonali o fisici. Essere in stato interessante oppure soffrire di intolleranze o allergie alimentari, possono essere ulteriori variabili nella buona riuscita di un percorso di dimagrimento o di mantenimento. Alcuni studi recenti però hanno evidenziato un fattore che più di ogni altro può garantire la buona riuscita della dieta ed il raggiungimento dell’obiettivo prefissato, anche in un tempo inferiore a quello previsto.

Leggi anche –> la dieta per una pancia piatta senza esercizi

Dieta, uno studio svela il segreto per dimagrire

C’è un’abitudine quotidiana che potrebbe essere risolutiva e dare una reale e concreta sferzata al metabolismo. Potrebbe seriamente essere la risposta ai vostri problemi di dimagrimento ed in più un ottimo alleato per il buonumore! Uno studio condotto dai ricercatori dell’Univerità di Austin, nel Texas, ha evidenziato che il segreto per la buona riuscita di una dieta è una sana e costante attività fisica. Ebbene sì, non c’è regime ipocalorico che non tragga enorme giovamento da un regolare allenamento quotidiano, anche di venti minuti. Gli studiosi infatti hanno messo sotto osservazione un campione di 2700 studenti ai quali hanno richiesto di effettuare trenta minuti di ginnastica aerobica per tre volte a settimana. La ricerca, durata 15 settimane, ha messo in luce che dopo un pò di tempo i soggetti interessati iniziavano autonomamente a compiere scelte alimentari più genuine.

Leggi anche –> 5 errori della dieta, ecco perchè non si dimagrisce

L’attività fisica è necessaria? La risposta nei dati statistici

I risultati, pubblicati sull’International Journal of Obesity, hanno reso ancor più stretto il legame tra buona alimentazione e movimento. Un corretto stile di vita è necessario per restare in forma: “Diventare attivi fisicamente è un processo che può influenzare i comportamenti alimentari. Uno dei motivi per cui dobbiamo promuovere il movimento è il fatto che può indurre comportamenti salutari anche in altre aree”. E’ quanto afferma la dottoressa Molly Bray, nutrizionista dell’Università di Austin che ha guidato il gruppo di ricerca. Continuando: “La combinazione tra questi elementi è davvero potente. Per tanti dei partecipanti è stata una sorpresa scoprire dentro di sé una persona sportiva e con spinte salutistiche”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore