Filetto di branzino con vongole e cime di rapa, da Antonino Cannavacciuolo una ricetta stellata!

Oggi prepariamo un delizioso secondo piatto a base di pesce: filetto di branzino con vongole e cime di rapa, una ricetta dello chef Antonino Cannavacciuolo.

La ricetta è soprendentemente semplice e veloce, come del resto la maggior parte delle ricette del famoso e pluristellato chef partenopeo.

L’unione del sapore delicato del pesce con quello più deciso delle cime di rapa, accompagnati da una salsa di vongole rende questo piatto un gioia per il palato, assolutamente da provare!

Seguendo passo passo le nostre istruzioni, realizzerete un piatto elegante e raffinato, a prova di chef!

Potrebbe interessarti anche mousse delicata di branzino e salmone

INGREDIENTI per 4 persone

  • 600 gr filetti di branzino
  • 500 gr di vongole

  • 3 patate

  • ½ cipolla

  • cime di rapa

  • 15 ciuffetti di cime di rapa

  • 2 spicchi di aglio

  • Timo

  • Rosmarino

  • Olio evo

  • Prezzemolo fresco

  • Sale, pepe

  • Peperoncino

PROCEDIMENTO
Sciacquare i filetti di branzino e spinarli completamente con l’aiuto di una pinzetta, quindi lasciarli riposare in un vassoio.
In una padella scaldare un giro di olio evo, con l’aglio sbucciato e schiacciato ed il prezzemolo.

Aggiungere le vongole e un mestolo di acqua. Lasciare aprire le vongole su fuoco vivace qualche minuto e poi sgusciarle.


Lavare e sbucciare le patate, quindi tagliarle a fettine.

Sbucciare e tritare la cipolla, poi stufarla in un pentolino per pochi minuti con un poco di olio, Iaggiungere le fettine di patate, lasciare insaporire pochi istanti e poi aggiungere l’acqua delle vongole.

A cottura ultimata, trasferire il composto di patate e sugo di vongole nel bicchiere del mixer, quindi aggiungere le vongole, olio e regoalre di pepe.

Frullare il tutto fino ad ottenere una salsa bene emulsionata.

Condire i filetti di branzino con un filo di olio evo.

Scaldare una padella con del sale sul fondo e cuocere il branzino con timo e rosmarino.
Termianta la cottura
, togliere il branzino dalla padella e porvi a saltare le cime di rapa con un po’ di peperoncino e di sale.
Preparare i piatti individuali ponenedo alla base di ciascuno un poco di crema di vongole, adagiarvi sopra
il branzino, quindi le cime di rapa.

Completare con un giro di olio ed una macinata di pepe fresco.

Il filetto di branzino con vongole e cime di rapa è pronto per essere servito e per deliziare il vostro palato e quello dei vostri amici.

Potrebbe interessarti anche Carpaccio di Branzino con Arancia e Melagrana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *