Frittura di pesce spada

Ecco la ricetta perfetta per convincere anche i bambini a mangiare il pesce, prepariamo una sfiziosissima frittura di pesce spada!

La frittura di pesce spada è un piatto saporito, appetitoso e senza spine, quindi facilissimo da gustare ed anche i non amanti del pesce a causa della presenza delle spine si convinceranno e lo apprezzeranno.

La preparazione della frittura di pesce spada è semplice e veloce, se poi viene accompagnata da un piatto di verdura di stagione, il successo è garantito!

Potrebbe interessarti anche Tranci di spada grigliati con verdure arrosto

Tempo di preparazione: 15 minuti    Tempo di riposo: 30 minuti                       Tempo di cottura: 20 minuti

INGREDIENTI per 4 persone

PREPARAZIONE

Lavare, asciugare e tritare finemente il prezzemolo, si dovranno ottenere almeno 2 cucchiai di tritato.

Riunire in una ciotola bassa e larga ½ bicchiere di olio evo, il succo di limone ed il prezzemolo, condire con sale e pepe ed emulsionare.

Bagnare entrambe i lati di ciascuna fetta di pesce spada con la marinata preparata, poi sistemarle nella ciotola stessa, coprire con pellicola e lasciare marinare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, rompere le uova in una ciotola e montarle con un pizzico di sale.

Sistemare la farina in un vassoio e fare altrettanto con il pangrattato.

Trascorso il tempo di marinatura, scolare i tranci di pesce dalla marinatura, poi passarli nella farina.

Una volta infarinati, bagnare il pesce nelle uova sbattute, quindi nel pangrattato.

Se invece si volesse dare una nota più croccante al pesce spada, si può sostituire il pangrattato con delle patatine fritte o nachos sbriciolate grossolanamente oppure corn flakes.

In una padella antiaderente scaldare abbondante olio evo e friggere le fette di pesce spada, poche alla volta, per almeno 10 minuti.

A cottura ultimata, poggiare le fette di pesce su carta assorbente da cucina a perdere l’olio in accesso.

Trasferire nel piatto da portata e servire la frittura di pesce spada calda.

Potrebbe interessarti anche Spiedini di pesce spada e asparagi con pinoli

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *