Funghi porcini fritti, ricetta toscana …

Funghi porcini fritti alla toscana
Porcini fritti alla toscana

Porcini fritti alla toscana: un piatto che riporta ai profumi, ai colori ed ai sapori del bosco ed alle vacanze in Toscana!

Vi proponiamo una ricetta molto semplice, con pochi ingredienti, che rende i funghi croccanti all’esterno e morbidi all’interno, esaltando il sapore dei porcini.

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: Petto di pollo ripieno di funghi e scamorza

INGREDIENTI per 4 persone

  • 1 kg. funghi porcini freschi
  • acqua frizzante molto fredda
  • olio per friggere (arachidi)
  • farina
  • sale

PROCEDIMENTO

Con un panno umido, togliere ogni residuo di terra e pulire benissimo i funghi (non vanno lavati ).

Tagliare i funghi porcini a fette spesse 1 cm, sia le cappelle che i gambi e tenere da parte.

Porre l’acqua in una ciotola larga e dai bordi bassi.

In una padella capiente e dai bordi alti, cominciare a scaldare l’olio per friggere e tuffare le fette di porcini nell’acqua fredda.

Prelevare singolarmente le fette di porcini ed infarinarli, poi passarli  immediatamente a friggere nell’olio, che nel frattempo ha raggiunto la temperatura di 180°.

Porre i porcini infarinati nella padella avendo cura di non riempirla troppo, se necessario, cuocere in più riprese, fino a terminare gli ingredienti.

Lasciar cuocere i porcini fritti fino a quando avranno preso un colore ambrato, pochi minuti per lato saranno sufficienti.

Lasciare a scolare su carta assorbente per fritti, salare e servire i porcini fritti alla toscana caldissimi.

Funghi porcini fritti alla toscana
Porcini fritti alla toscana

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA RICETTA: lasagne ai funghi porcini

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *