Linguine con asparagi, mazzancolle e pecorino

PRESENTAZIONE

Le linguine con asparagi, mazzancolle e pecorino sono un primo piatto tutto da gustare e assaporare.

Si è vero gli asparagi li vediamo in primavera-estate, ma ancora in giro si trovano, se non li doveste trovare freschi potete usare quelli surgelati che sono ottimi comunque.

Questa connubio fa di un piatto una vera ricetta da chef stellati.

Quindi se volete stupire i vostri ospiti, preparategli questa ricetta.

Potrebbe interessarti anche questa ricetta:  la calamarata ricetta tipica Napoletana

INGREDIENTI

  • 400 g di linguine
  • 20 mazzancolle
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • 40 g di pecorino romano

PROCEDIMENTO

In una pentola con dell’acqua salata, fate cuocere gli asparagi precedentemente lavati e puliti.

Scolateli e tagliateli a pezzi più o meno grandi.

Pulite le mazzancolle sotto l’acqua corrente, disfatele della buccia lasciando solo le code e eliminate il filamento nero.

In un teùgame antiaderente versate dell’abbondante olio extra vergine di oliva, aggiungete gli spicchi di aglio sbucciati e il peperoncino, fate rosolare.

Incorporate le mazzancolle e sfumatele con il vino bianco. Quindi unite gli asparagi a pezzi e fateli insaporire al resto del condimento per qualche minuto, togliendo l’aglio.

Cuocete le linguine in abbondante acqua salata e scolatela molto al dente direttamente nel tegame, mantecatele.

Prima di servirle spolveratele con una manciata di pecorino romano.

Pasta con gli asparagi e pesce
linguine asparagi e mazzancolle

Le vostre linguine con asparagi, mazzancolle e pecorino sono pronte da gustare.

Buon appetito

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: insalata di riso con la zucca e rana pescatrice

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *