Paccheri alla gricia, ricetta veloce e dal sapore ricco

paccheri alla gricia
paccheri alla gricia

Paccheri alla gricia, ricetta veloce e dal sapore ricco

I paccheri alla gricia sono un primo piatto veramente gustoso. Questo condimento è di origine antica: pare sia l’antenato della Amatriciana, con la quale ha in comune il pecorino ed il guanciale. Probabilmente è nata dalle abitudini alimentari dei pastori laziali, che cucinavano piatti veloci con ciò che avevano a disposizione. Vediamo insieme come prepararla con la nostra ricetta sprint!

Potrebbe piacerti anche: bucatini all’amatriciana, la ricetta tradizionale

Ingredienti per 4 persone

Paccheri 320 gr
Guanciale 250 gr
Pecorino romano grattugiato 80 gr
Olio extra vergine di oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Preparazione dei paccheri alla gricia

Per preparare i paccheri alla gricia, la prima cosa da fare è prendere il guanciale e tagliarlo a listarelle. Scaldate una padella ampia con un pò di olio extra vergine di oliva e versate il guanciale. Fate rosolare a fiamma vivace per un paio di minuti, poi abbassate e proseguite la cottura finché sia diventato dorato e croccante.

Intanto mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata per cuocere la pasta. Quando sarà arrivata a bollore, versate i paccheri. Scolateli al dente, mettendo da parte un pò di acqua di cottura.

Versate la pasta nella padella, mescolate bene poi aggiungete un mestolo d’acqua ed una parte del pecorino. Mantecate per un paio di minuti, poi spolverate di pepe ed amalgamate per far insaporire. Infine guarnite con il restante pecorino e servite ben caldi!

paccheri alla gricia
paccheri alla gricia

Potrebbe piacerti anche: pasta fave, cacio e guanciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *