Panna cotta al caffè

Un delizioso fine pasto

La panna cotta al caffè è una gustosa variante del famoso dolce al cucchiaio, preparato con una base di panna alla quale viene aggiunto del profumato caffè preparato con la moka.

La panna cotta al caffé è un dessert con una consistenza morbida che ricorda un po’ quella del budino, viene servito arricchito da una salsa a base di cioccolato fondente e caffè e decorato con chicchi di caffè.

Si tratta di un dolce ideale a fine pasto, poiché soddisfa chi non vuole rinunciare né al caffé, né al dolce.

Potrebbe interessarti anche 

Panna cotta allo zenzero con mela caramellata

INGREDIENTI per 6 porzioni:

PER LA PANNA COTTA

  • 150 gr. caffè
  • 500 gr. panna fresca da montare
  • 100 gr. zucchero
  • ½ baccello vaniglia
  • 8 gr. colla di pesce

PER LA SALSA

  • 100 gr. cioccolato fondente
  • 80 gr. caffé

PROCEDIMENTO

Preparare il caffè con la moka utilizzando una miscela piuttosto forte e profumata.

Far rinvenire in acqua fredda la gelatina.

In un pentolino versare la panna, lo zucchero ed i semini della vaniglia; portare quasi a bollore.

Spremere la gelatina ormai ammorbidita ed unirla alla panna; mescolare brevemente, poi unire 150 ml di caffè e continuare a mescolare.

Passare quindi il composto ottenuto con un colino a maglie fini per eliminare eventuali grumi.

Versare il composto della panna cotta al caffé negli stampini e lasciare in frigorifero a rassodare per 3-4 ore.

Preparare la salsa facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungere 80 ml di caffè bollente e mescolare fino ad ottenere una salsa fluida.

Sformare le panne cotte: passare delicatamente la lama di un coltello bagnata con acqua bollente lungo il perimetro dello stampino. Immergere per pochissimi secondi lo stampino in acqua bollente e poi capovolgerlo sul piatto da portata.

Decorare la panna cotta al caffè con la salsina di cioccolato al caffè e qualche chicco di caffè di cioccolato.

Potrebbe interessarti anche 

Panna cotta alla cannella con caramello all’arancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *