Risotto con fave fresche e pancetta | un primo piatto tradizionale

Il risotto con fave fresche e pancetta è un primo piatto considerato povero, ma ricco di gusto. Un gusto particolare per una ricetta che vi sorprenderà

Risotto con fave fresche
Risotto con fave fresche e pancetta Ricettasprint

Il riso con le fave fresche e pancetta è un primo piatto fresco e molto nutriente. Quasi un piatto unico, perché ricco di gusto e di semplicità. Il periodo migliore per le fave è certamente la primavera, tempo di raccolta. Ma come per molte altre verdure, potete anche congelarle e averle sotto mano tutto l’anno.
Un primo piatto che affonda le sue radici nella tradizione. Perché le fave forse sono considerate meno di altri legumi ma in realtà si adattano a molte ricette. Insieme alla pancetta croccante rappresentano un mix buono e vincente

ti potrebbe piacere: Zuppa di fave fresche, una invitante bontà con verdure di stagione

Ingredienti (per 4 persone):
360 g di riso
300 g di fave già sgranate
200 g di pancetta
1 scalogno
200 ml di vino bianco
50 g di burro
1 l di brodo vegetale
parmigiano grattugiato
sale

Riso con fave fresche e pancetta, preparazione:

Quella di questo risotto è una variazione sul tema ad una ricetta molto popolare, solo con la pasta.

Risotto con fave fresche
Risotto con fave fresche e pancetta Ricettasprint

Il primo passo per portare in tavola un ottimo risotto con fave fresche e pancetta è quello di sgranare le fave. Togliete anche le pellicina, perché altrimenti in cottura rimarranno amare.

Risotto con fave fresche e pancetta Ricettasprint

A parte tritate uno scalogno in maniera fine, poi sciogliete il burro in una pentola (che contenga anche il riso) e mettete ad imbiondire lo scalogno. A quel punto unite anche la pancetta e fatele prendere colore senza che si abbrustolisca.
Quindi aggiungete il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto. Poi sfumate con il vino bianco e aspettare che evapori.

Risotto con fave fresche e pancetta Ricettasprint

Allora aggiungete anche il brodo bollente, un mestolo o due alla volta, e fate cuocere il risotto. Quando il liquido si asciuga, andate avanti con il brodo.
A metà cottura, aggiungete al risotto anche le fave che avevate preparato prima e andate avanti per una decina di minuti Una volta che il vostro risotto è pronto, lasciatelo riposare il risotto qualche minuto prima di servirlo, mantecandolo con del parmigiano grattugiato lontano dal fuoco.

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: Insalata di fave

Risotto con fave fresche e pancetta Ricettasprint

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *