Strudel di Mele
Strudel di Mele

Lo Strudel di Mele è un dolce tipico del Trentino – Alto Adige.

Sembra che le sue origini derivino dalla Turchia, la ricetta fu trasformata dagli ungheresi e dagli austriaci che dominarono per un certo periodo alcuni territori dell’Italia del Nord e fecero conoscere questo delizioso dolce.

Il Trentino Alto Adige detiene i segreti della preparazione dello Strudel, che qui ha grandissima applicazione grazie alle coltivazioni di mele presenti sul territorio.

L’ingrediente fondamentale del ripieno dello Strudel sono le mele che, insieme a uvetta, pinoli e cannella compongono il ripieno di questo fantastico dolce.

Preparate lo Strudel di Mele, assaggiatelo e … non potrete più farne a meno!

INGREDIENTI per due strudel

Pasta:

  • Farina 250 gr.
  • Burro 25 gr.
  • Zucchero 10 gr.
  • Sale 5 gr.
  • Uova intere 50 gr.
  • Acqua q.b.

Ripieno:

  • Mele Renette 1000 gr.
  • Pinoli 100 gr.
  • Zucchero 50 gr.
  • Uvetta sultanina 150 gr.
  • Cannella 3 gr.
  • Zeste di limone 1
  • Pangrattato 200 gr.
  • Rum q.b.

PROCEDIMENTO

Pasta

Nella planetaria (ma anche a mano) impastare tutti gli ingredienti, fino ad avere un impasto liscio ed elastico. Formare una palla ungerla con poco olio, coprirla con della pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo.

Ripieno

Mettere a bagno l’uvetta nel rum o in acqua tiepida.

Sciogliere 75 g di burro in una padella e quando sfrigola tostare il pangrattato fino a doratura.

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili, sistemarle in una ciotola capiente e aggiungere lo zucchero, i pinoli, la scorza di limone grattugiata, la cannella e l’uvetta ben scolata e strizzata. Lasciare a riposo qualche minuto ma non far macerare troppo perché lo zucchero non deve rilasciare troppa acqua.

Fondere il burro in un pentolino a fuoco dolce.

Stendere la pasta inizialmente con un matterello e poi aiutandosi con le mani su un canovaccio pulito leggermente infarinato, formando un rettangolo di circa 35×45 cm. Spennellare la superficie con un poco di burro fuso e cospargere il pangrattato tostato; questo servirà per assorbire i succhi rilasciati dalle mele in cottura.

In questo video viene descritto il procedimento di stesura della pasta per lo strudel

Sistemare poi il composto con le mele formando uno strato uniforme, arrotolare lo Strudel dal lato lungo facendo attenzione a non rompere la pasta, utilizzando il canovaccio sul quale è posizionato; sigillare bene i lati affinché il contenuto non esca durante la cottura.

Porre lo Strudel su una teglia rivestita con carta forno, con la chiusura rivolta verso il basso, spennellarlo con il burro fuso ed infornare.

Cuocere lo Strudel in forno statico preriscaldato a 200° per circa 40 minuti (ventilato a 180° per 30 minuti), durante la cottura si sprigionerà un aroma di mele e cannella a cui sarà impossibile resistere!

A cottura ultimata, cospargere lo Strudel con zucchero a velo, servirlo tiepido e tagliato a fette, accompagnato da crema inglese o panna montata.

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore