Superticket da domani 1 settembre non si paga più

 

basta superticket
superticket 1 settembre ricettasprint

 

Da domani 1 settembre finalmente qualcosa a favore di noi cittadini, una cosa che doveva farsi già da molto tempo.

Non si pagherà più il superticket sulle richieste per visite specialistiche e esami. Ciò vorrà dire che le analisi e le visite la dove ci sono esenzioni totali, lo saranno veramente e dove non c’è esenzione non ci ritroveremo più a pagare quegli odiosi 10 euro di superticket 

Superticket da domani 1 settembre non si paga più

Finalmente questa ingiustizia se così posso permettermi di chiamarla è finita. Già nel 2007 era stato introdotto dal governo di allora ed entrò in vigore nel 2011. Vero alcune regioni l’avevano abolito o ridimensionato in base al reddito, ma erano solo pochissime regione  a farlo furono esattamente Emilia Romagna, e Lombardia, l’Umbria, il Veneto, le marche e la Toscana, ora finalmente le restanti regioni cambieranno sistema da domani il Friuli Venezia Giulia, la Liguria, il Lazio, Abruzzo, Molise Puglia, Calabria e Sicilia.

Da notare bene il ticket che è cosa differente tranne chi è esonerato si continuerà a pagare.

Ecco le parole di Roberto Speranza ” Ogni volta che una persona non si cura come dovrebbe per motivi economici siamo dinanzi a una sconfitta per tutti noi e a una violazione della Costituzione” Per questo a dicembre abbiamo approvato la norma che entra in vigore dal primo settembre. Il superticket è abolito e nessuno lo pagherà più”.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Leggi anche qui-> escherichia nel formaggio ritiro urgente

Leggi anche qui->  ritirata dal mercato della farina di riso è allerta

Leggi anche qui->  alluminio a contatto con gli alimenti quali sono rischi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *