Trucchi in cucina, 5 segreti che vi renderanno più semplice la vita
Trucchi in cucina, 5 segreti che vi renderanno più semplice la vita

Vi presentiamo oggi 5 trucchi da utilizzare in cucina e che certamente vi semplificheranno molto nelle vostre abitudini quotidiane. Probabilmente qualcuno di essi è già di vostra conoscenza, forse invece non ne avete mai sperimentato nessuno. Segreti curiosi, tramandati o di nuova generazione, che una volta conosciuti non vedrete l’ora di mettere in pratica!

Basta piangere!

Uno dei più comuni inconvenienti mentre si cucina è la lacrimazione derivante dal taglio delle cipolle. Ebbene c’è un rimedio semplicissimo ed alla portata di tutti per evitare questo problema. Basterà infatti massaggiare con l’aceto bianco il tagliere di legno su cui effettuerete l’operazione ed il gioco è fatto!

Uova fresche: saperle riconoscere

Capita non di rado che le uova acquistate al supermercato non abbiano la data di scadenza impressa sul guscio oppure si sia cancellata. Come fare dunque per riconoscerne la buona qualità o meno? Basterà immergerlo in un bicchiere con acqua e sale. Se andrà a fondo, sarà ancora possibile consumarlo. Se invece salirà a galla, non potrà essere utilizzato.

Barattoli impossibili da aprire

Quante volte vi è capitato di abbandonare disperatamente un barattolo dopo ripetuti tentativi di stapparlo? Ci sono due trucchi molto semplici da poter utilizzare per riuscire nel vostro intento. Sistemate due elastici, uno attorno al coperchio e l’altro intorno al barattolo. In questo modo l’attrito generato dalla pressione delle mani vi aiuterà ad aprirlo più facilmente. Se non vi riesce, utilizzate una piccola leva da inserire sotto il bordo del tappo. Allargandolo leggermente eliminerete il sottovuoto rendendo semplicissima l’apertura.

Un buon bicchiere di vino

Per conservare inalterata la temperatura del vino servito a tavola ed evitare che con i classici cubetti di ghiaccio possa annacquarsi, ecco per voi un segreto stuzzicante. Congelate dei chicchi d’uva ed immergeteli nel bicchiere: manterranno fresco il vino e non ne altereranno la qualità.

Come disinfettare il tagliere

I taglieri sono degli oggetti molto difficili da detergere a fondo. Che siano di legno o di plastica, essendo soggetti ad usura, assorbono spesso odori e residui di detersivi. Per eliminarne ogni traccia e procedere ad una disinfezione tutta naturale, cospargete la superficie con il sale e strofinatela con mezzo limone. Ancora, utilizzate lo stesso procedimento con bicarbonato ed aceto bianco su una spugnetta pulita e risolverete il problema!

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore