Bollito di Natale, la ricetta piemontese

bollito di natale piemontese
bollito di natale piemontese ricettasprint

Bollito di Natale, la ricetta piemontese

Il bollito di Natale è un bollito misto di carne ed è una ricetta tipica del Piemonte. Importante scegliere la giusta carne, giuste spezie e giuste salse per accompagnarlo. 

Il bollito misto di carne stando a quanto riportato nella ricetta tipica, richiede sette tagli di polpa tenerone, scaramella, muscolo di coscia, muscoletto, spalla, fiocco di punta, cappello del prete, sette ammennicoli come lingua, testina col musetto, coda, zampino, gallina, cotechino, rollata e sette “bagnetti” o salse come la salsa verde rustica, salsa verde ricca, salsa rossa, cren, mostarda, cugna, salsa al miele.

Ingredienti

– testina di manzo 300 g
– scaramella di manzo 300 g
– tenerone di manzo 300 g
– lingua di manzo 200 g
– Manzo coda 300 g
– Cipolle 3
– Sedano 4 coste
– Prezzemolo 1 ciuffo
– Pepe nero q.b.
– Aglio 3 spicchi
– Chiodi di garofano 3
– Cappone 1
– Cotechino 1
– Carote 4

 

Leggi anche questo -> polpette di bollito e ricotta

potrebbe interessarti anche questo -> bollito un piatto bello caldo e genuino

leggi anche qui-> pollo o cappone conosciamo le differenze

Bollito di Natale, la ricetta piemontese. Procedimento

Laviamo le verdure e poi cuociamo i diversi tipi di carne secondo la cottura che necessitano cuocendoli separatamente. Iniziamo con la coda, scaramella e del tenerone: leghiamo la scaramella e il tenerone con uno spago poi metteremo l’acqua fredda in una pentola abbastanza grande salandola. Aggiungiamo cipolle intere, i gambi di sedano, le carote, l’aglio, i chiodi di garofano, il pepe nero ed il rosmarino. Tempo di cottura dopo l’ebollizione 15 minuti.

Immergiamo la carne  per altri 15 minuti ci cottura po abbassiamo la fiamma e per due ore facciamo cuocere tutto. Per la lingua invece, strofiniamo la superficie con un coltelli togliendo i residue eventuali e poniamola in una pentola con carota, cipolla, prezzemolo, chiodi di garofano e pepe nero. Facciamo cuocere per due ore circa. Stesso procedimento per la testina e il cappone.

Tagliamo a fette la lingue e prendiamo i pezzi di carne scolata, prendiamo un vassoio e mettiamo sul fondo delle foglie di insalata mista e poi distribuite tutte le fette di carne avendo cura di lasciare libero lo spazio centrale per porre il cappone. Tutto pronto, scegliamo le salse giuste per noi e serviamo.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *