Vediamo in che modo realizzare un ottimo centrifugato disintossicante, in solo qualche istante. E ci sentiremo subito meglio.

Centrifugato disintossicante come prepararlo
Centrifugato disintossicante come prepararlo Foto dal web

Centrifugato disintossicante, proprio quello che ci vuole dopo le feste. Quando i giorni di bagordi sono finiti, quel che ci resta sono i chili in più, un senso di pesantezza ed anche acidità di stomaco, nel peggiore dei casi.

Allora serve per forza di cose un modo per depurarsi e per sciacquare lo stomaco e l’intestino, finiti entrambi sotto stress a causa dei luculliani banchetti natalizi. Un buon centrifugato disintossicante arriva allora in nostro aiuto.

Per prepararlo serviranno appena un quarto d’ora di tempo e pochi, semplici ingredienti reperibili a basso prezzo ovunque. Ecco quali:

  • 100 g di sedano
  • 50 g di finocchi
  • 5 g di semi di finocchio
  • 200 g di mele
  • un cucchiaio di succo di aloe vera
  • un pezzo di zenzero
  • mezzo limone

Il centrifugato disintossicante che andremo a preparare avrà delle importanti proprietà antiossidanti e depuranti, grazie al contenuto di fibre, vitamine e di altre sostanze nutritive fondamentali per l’organismo.

Centrifugato disintossicante, come prepararlo in cinque minuti

Foto dal web

In particolar modo troviamo fosforo, calcio, ferro, magnesio, potassio ed altro. Con poi anche le vitamine B1, B2, A, C, oltre alle già citate fibre. Per un effetto diuretico che annullerà fastidiose condizioni quali stitichezza o diarrea, oppure ancora meteorismo.

Ogni senso di pesantezza passerà subito. Possiamo assumere il nostro centrifugato disintossicante anche una volta al giorno per cinque giorni. Procediamo mettendo i semi di finocchio in acqua per farli ammorbidire. Intanto sciacquiamo per bene il resto dei finocchi, assieme alla mela ed al sedano.

Affettiamo tutto quanto, quindi sbucciamo il limone e prendiamone metà. Ancora, sbucciamo un pezzetto non troppo grande di zenzero, più è fresco e meglio è. Tutto questo adesso va centrifugato.

Leggi anche: Arterie ostruite | i cibi che ci aiuteranno a proteggerci

Il succo risultante va estratto a freddo ed arricchito con l’aloe vera. Si consiglia di berlo subito per evitarne l’ossidazione.

Leggi anche: Cosa mangiare a Capodanno | i cibi consigliati per un prospero 2022

Leggi anche: Dieta Cinese, i consigli della cucina orientale per dimagrire presto

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.