Ciambellone Marchigiano, la ricetta di mia nonna

PRESENTAZIONE

Il ciambellone marchigiano è un dolce che si prepara nelle Marche e in tutte le case dove si rispetti.

Mia nonna lo preparava spesso e quando per la prima volta l’ho preparato io, aveva praticamente lo stesso identico sapore.

Un ciambellone rustico, compatto e semplicissimo da preparare, solo ingredienti semplici e genuini e un pizzico di amore che non guasta mai.

 

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: ciambellone variegato al cacao e pistacchio

TEMPI

Dose per 8 persone

Tempo di preparazione 45′

Tempo di cottura 35′

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00
  • 3 uova
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di latte
  • 170 g di burro
  • 1 cucchiaio acqua vite
  • 1 bustina di lievito
  • limone
  • vanillina
  • monperiglie arcobaleno

PROCEDIMENTO

Per prima cosa tutti gli ingredienti dovranno essere a temperatura ambiente.

Mettete a scaldare il forno a 180 C nella modalità ventilata.

In una ciotola mescolate il burro con lo zucchero ottenendo una crema liscia.

Addizionate le uova e mescolate almeno per 6 minuti, dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete il latte, la acqua vite, la scorza del limone e per ultimo la farina setacciata un po’ alla volta, impastando con un cucchiaio di legno.

Otterrete un composto più tosto solido e ben compatto.

Imburrate e infarinate la tortiera, rovesciate l’impasto e guarnite con le monperiglie.

Infornate e cuocete per 35 minuti circa.

Il ciambellone marchigiano sarà pronto quando il suo aspetto sarà dorato e ben cresciuto.

Fate raffreddare e servite.

Buon Appetito

 

 

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: ciambellone alla Nutella

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *