Cibi estivi | come garantire sicurezza e bontà | le precauzioni giuste

La preparazione dei cibi estivi deve essere soggetta ad una serie di regole per fare si che al gusto si unisca la più totale sicurezza. Come fare.

cibi estivi
Sicurezza cibi estivi Foto dal web

Tra i classici cibi estivi non può mancare una bella e rinfrescante insalata di riso. E nello specifico della stessa, alcuni non si fanno mancare la maionese come ulteriore ingrediente capace di insaporire il tutto. Quando poi ci si sente preda di un senso di pesantezza, proprio la maionese viene additata come la prima responsabile di tale condizione. Eppure bisognerebbe dare la colpa principalmente ad altro.

LEGGI ANCHE –> Cocco calorie | quanto è sano quello preso in spiaggia

Infatti anche il modo in cui vengono conservati i cibi estivi possono concorrere a darci o meno una sensazione di pienezza con la quale può essere antipatico convivere. Toccare il cibo senza prima essersi lavati le mani può avere conseguenza sgradevoli ed anche importanti. In tale modo si veicola, tanto per fare un esempio, il batterio dello strafilococco aureo. Ma anche riporre il cibo nel frigo in maniera scorretta può avere i suoi non belli risvolti. Nel caso della maionese, quella comprata al supermercato contiene additivi ritenuti non nocivi dalle normative attualmente vigenti. E che sono in grado di uccidere le colonie batteriche. Poi che non sia un alimento del tutto salutare per via del suo elevato contenuto di grassi è un altro discorso.

LEGGI ANCHE –> Pane precotto surgelato | la Cassazione | ‘No vendita senza confezione’

Cibi estivi, la sicurezza è il primo aspetto

Prepararla a casa necessita invece dell’utilizzo di uova pastorizzate e di succo di limone od aceto. Che hanno un elevato potere antibatterico. Tante volte poi sentiamo parlare anche di carne o pesce contaminati da Salmonella o Escherichia Coli. Questo dipende in particolar modo da una cottura non ottimale. Però sono a rischio anche la verdura e la frutta nei casi in cui non dovessimo sciacquarle in maniera adeguata. Anche le stoviglie e gli altri accessori da cucina meritano una attenzione particolare. Mai usare lo stesso tagliere o lo stesso coltello per affettare o tagliare ad esempio pollo e verdura o altro. Con tutta una serie di dovuti accorgimenti riusciremo a garantire la massima sicurezza in cucina quando si tratta di preparare da mangiare.

LEGGI ANCHE –> Acne adulta cause | studio mette sotto accusa latte, bibite gassate e dolci

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *