Allerta Pane | dente umano in un panino | info qui

Coop | dente in un panino | info qui
Coop | dente in un panino | info qui

Allerta Pane | dente umano in un panino | info qui

Un fatto stranissimo riportato dal sito www.tio.ch che narra il racconto e denuncia di una signora che abbia ritrovato un dente in un panino alle noci, comprato da una signora nella città di Basilea in Svizzera.

Alla stazione di Basile una signora in un supermercato COOP avrebbe acquistato un panino alle noci che una volta a casa, decide di farci un panino per pranzarci.

Va per addentare il panino e narra in modo impreciso se al primo o secondo o ai successivi morsi, si rende conto di avere un dente umano in un boccone.

All’inizio pensava che fosse il suo , ma dopo aver accertato che suoi denti c’erano tutti, ha messo a fuoco il fatto che il dente era di qualcuno altro.

Allerta Pane | dente umano in un panino | info qui

Macabra scoperta per la signora che subito dopo ha perso l’appetito, il responsabile della COOP ancora non si capacita dell’accaduto ed è in cerca di una plausibile spiegazione.

Infatti è partita un indagine per il caso e alla signora è stato chiesto il dente peccaminoso per poterlo fare analizzare.

I processi  per fare il pane sono meccanici, impossibile che sia caduto a qualcuno durante alla lavorazione, c’è infatti l’ipotesi che il dente era all’interno o della farina o delle noci

Non ci sono molte probabilità che la signora venga risarcita, succedono diversi incidenti di questo tipo dove si trovano gusci o sassi, la soluzione sarebbe quella di utilizzare passini meccanici per non far capitare questi spiacevoli incidenti.

Leggi anche qui-> richiamo prodotto integrale

Potrebbe interessarti anche questo-> richiamo latticini dai banconi frigo

Leggi anche qui-> ritiro prodotto natalizio dagli scaffali

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *