Crocchette di patate e zucca con cuore filante | Dosi e ricetta veloce

Facile da preparare, eccezionali da mangiare: le crocchette di patate e zucca con cuore filante sono una ricetta del cuore, buona per tutti

palline di patate e zucca
Crocchette di patate e zucca ricettasprint

In mezzo alle mille variabili di quello che oggi chiamiamo finger food ma che è da sempre cibo da strada, ce ne sono alcune strepitose. Come le crocchette di patate e zucca con cuore filante, una ricetta semplice e veloce per un piatto che fa compagnia.

Partiamo subito dicendo che la stagione migliore è il tardo autunno o inverno. Quando la zucca è nel pie no della sua maturazione. Ma se siete state previdente e ne avete comprata di più, congelandola in pratici sacchetti, allora potete preparare queste crocchette tutto l’anno. Scegliete delle patate a pasta bianca, non farinose, in modo che tengano bene la cottura senza sfaldarsi. E un parmigiano reggiano non proprio fresco, almeno di 18 mesi.

Leggi anche: Crocchette di melanzane con pomodori | croccanti e profumate

Una preparazione del tutto simile a quella delle crocchette di patate tradizionali ma con uno sprint in più. Il dolce della zucca è compensato dal sapore più intenso della provola o scamorza affumicata. E soprattutto sarà un buon modo per fare mangiare la zucca anche ai vostri bambini senza per forza preparare un passato.

Ingredienti:
300 g patate
250 g zucca già pulita
1 uovo
3 cucchiai parmigiano reggiano
100 g provola affumicata
noce moscata
sale
pepe
pangrattato
olio di semi

 

Crocchette di patate e zucca con cuore filante, come friggerle

Le crocchette di patate e zucca con cuore filante possono essere servite come antipasto o come secondo, accompagnate da un’insalata. Ovviamente saranno perfette all’interno di un aperitivo o di un buffet

Preparazione

Crocchette di patate e zucca ricettasprint

Dopo aver lavato le patate, mettetele in una pentola ampia completamente coperte di acqua. Lessatele con la buccia per 30 minuti circa o comunque fino a quando saranno diventate morbide.
Poi scolatele e lasciatele raffreddare per 10 minuti prima di sbucciarle e schiacciarle come per preparare una purea.

leggi anche: Crocchette di patate e broccoli in forno | Un antipasto sfizioso

Intanto che le patate cuociono comunque pensate anche alla zucca. Togliete la buccia, i filamenti e i semi interni. Ricavate delle fette spesse circa 1 cm e mettetele in una teglia foderata con carta da forno. Infornate a forno preriscaldato a 180° lasciando cuocere per 25 minuti o comunque finché si è ammorbidita. Quando la zucca è cotta schiacciatela all’interno della ciotola con le patate.

Crocchette di patate e zucca ricettasprint

Lasciate intiepidire il mix di patate e zucca, poi aggiungete un tuorlo di 1 uovo tenendo l’albume per la panatura. Quindi parmigiano, noce moscata e pangrattato, regolandovi a seconda dell’umidità dell’impasto. Sistemate di sale e pepe amalgamando tutto fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo.

A seconda di come volete grandi le crocchette, prelevate una porzione di composto, schiacciatelo delicatamente ricavando un incavo al centro e mettete un pezzo di scamorza. Poi aiutandovi con il palmo della mano chiudete l’impasto per avere la crocchetta.
In una ciotola sbattete leggermente l’albume e in un’altra mettete il pangrattato. Passate ogni crocchetta prima nell’albume e immediatamente dopo nel pangrattato.

Crocchette di patate e zucca ricettasprint

Scaldate abbondante olio in una padella o pentola profonda e quando darà sufficientemente caldo immergete le crocchette. Poche per volta, per non far calare la temperatura, lasciatele cuocere fino a quando diventeranno belle croccanti. Scolatele con una schiumarola e asciugate l’olio in eccesso su un foglio di carta assorbente. Mangiatele calde ma sono bune anche a temperatura ambiente.

Crocchette di patate e zucca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *