La Dieta dell’Estate sarà la nostra ancora di salvataggio per non fallire la famigerata prova costume. Basterà seguirne i suoi semplici accorgimenti.

Dieta dell'Estate
Come funziona la Dieta dell’Estate Foto dal web

Siamo a primavera inoltrata ma la testa per molti è già rivolta all’estate ed alla famigerata prova costume. Molte volte ci si arma di buoni propositi, ma invano, altre volte invece si si attiva troppo tardi. Restiamo calmi e vediamo come fare per arrivare a quando sarà con un fisico al top grazie alla Dieta dell’estate. Questo specifico tipo di regime alimentare poggia tutto sul piatto unico, che consiste soprattutto in delle insalate da consumare anche quando non ci si trova a casa.

Quello che serve è ridurre l’afflusso di sostanze considerate non utili se assunte in eccesso, come i grassi e gli zuccheri. In tal senso la dieta dell’estate sarà ottima ad esempio per tenere sott’occhio la glicemia. Poi ci sono altri effetti come l’aumento del senso di sazietà e la possibilità di smaltire il grasso in eccesso, grazie ai benefici effetti delle verdure. Solitamente questo tipo di dieta va seguito per due mesi, e come detto consta di un menu ben preciso.

Dieta dell’Estate, cosa mangiare

Sono ben accetti i prodotti della terra come lattuga, pomodori, carote, radicchio, finocchi, rucola, ravanelli e quant’altro. Le verdure rappresentano proprio il pilastro di questa dieta. grazie a fibre, sali minerali e vitamine di cui sono dotati. E si possono assumere sia crude che cotte. Ovviamente anche la frutta va mangiata, ma solo particolari tipi come ananas o mele verdi. Bene anche tonno, uova sode, mozzarella, formaggi freschi e pesce, tutti alimenti che contengono proteine. Ma non tralasciate nemmeno i carboidrati apportati da legumi, orzo, mais, riso integrale e le patate. Infine come condimento basatevi su olio extravergine d’oliva, limone od aceto di mele, oltre alle erbe aromatiche di tutti i tipi.

Il menu tipo della settimana

Lunedì
PRANZO
: Insalatona di lattuga e pomodori, mela verde (g 100, gamberi (donna g 200 / uomo g 250), farro (donna g 30 / uomo g 40, peso a crudo) e due cucchiaini di olio extravergine d’oliva.
CENA: Insalata di radicchio e rucola (porzione libera) • salmone (donna g 140 / uomo g 160) in tegame al prezzemolo • zucchine al vapore (porzione libera) • pane integrale (donna g 50 / uomo g 60) • olio extravergine d’oliva.

 

Martedì
PRANZO
: Insalata di radicchio rosso, finocchi e carote (porzione libera) con dadolata di petto di pollo (donna g 120 / uomo g 140), patate lessate (donna g 100 / uomo g 150 peso crudo) e due cucchiaini di olio extravergine d’oliva.
CENA: Insalata di indivia (porzione libera) • pollo (g 120 donna / g 130 uomo) al forno con erbe aromatiche • peperoni grigliati (porzione libera) • pane integrale (donna g 50 / uomo g 60) • olio (tre cucchiaini).

Mercoledì
PRANZO
: Insalatona mista di ortaggi crudi e freschi di stagione a piacere (porzione libera) con aggiunta di farro (donna g 50 / uomo g 70, peso a crudo), cubetti di mozzarella (donna g 50 / uomo g 80) e due cucchiaini di olio extravergine d’oliva.
CENA: Crema di patate (porzione libera) • due uova alla coque • funghi in padella (porzione libera) • pane integrale (donna g 50 / uomo g 60) • olio extravergine d’oliva g 15 (tre cucchiaini).

Potrebbe interessarti anche questa ricetta: dieta proteica

A settimana inoltrata

Giovedì
PRANZO
: Insalata di scarola, carote, peperoni verdi e rossi con dadolata di fesa di tacchino (donna g 130 / uomo g 150), grano saraceno (donna g 30 / uomo g 40, peso a crudo) e due cucchiaini di olio extravergine d’oliva.
CENA: Insalata di soncino (porzione libera) • ricotta di mucca (donna g 120 / uomo g 150) • bietola al vapore • pane integrale (donna g 50 / uomo g 60) • olio extravergine d’oliva (tre cucchiaini).

Venerdì
PRANZO
: Insalata di spinaci crudi, zucchine a julienne con caciotta fresca a dadini (donna g 80 / uomo g 100), due gherigli di noci, farro (donna g 30 / uomo g 40, peso a crudo), succo di limone e due cucchiaini di olio extravergine d’oliva.
CENA: Insalata di radicchio e rucola • acciughe (donna g 130/uomo g 150) in tegame agli agrumi • cicoria al vapore • pane integrale di segale (donna g 40 / uomo g 60) • olio extravergine d’oliva (due cucchiaini).

Per il fine settimana

Sabato
PRANZO
: Insalata di soncino (porzione libera) • fesa di tacchino (donna g 120 / uomo g 130) con salvia e rosmarino • spinaci aglio e peperoncino (porzione libera) • pane integrale (donna g 60 / uomo g 60) • olio extravergine d’oliva (tre cucchiaini).
CENA: Insalata di lattuga e rucola (porzione libera) • pizza vegetariana (solo pomodoro e verdure, senza mozzarella) • olio extravergine d’oliva g 15 (tre cucchiaini).

 

Domenica
PRANZO
: Vellutata di verdure miste (porzione libera) • sgombro (donna g 130 /uomo g 150) con pomodorini e olive • pane integrale (donna g 50 / uomo g 60) • insalata di radicchio con limone (porzione libera) • olio extravergine d’oliva g 15 (tre cucchiaini).
CENA: Insalata di finocchi e arance (porzione libera) • Nasello (donna g 160 / uomo g 200) in tegame con erbe aromatiche • cicoria al vapore (porzione libera) • pane integrale (donna g 50 / uomo g 60) • olio extrav. d’oliva g 15 (tre cucchiaini).

Potrebbe piacerti anche questa dieta: Dieta lampo, come perdere chili in soli cinque giorni.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.