Presentazione

Filoscio Napoletano: la ricetta per preparare una frittata tipica della tradizione gastronomica partenopea, caratteristica da gustare in strada coi primi freddi.

Come tante altre specialità partenopee molto apprezzate, anche il Filoscio Napoletano vanta un retaggio popolare. Veniva infatti cucinato dalla gente comune già parecchi anni addietro, grazie ai pochi ingredienti richiesti che da sempre si possono reperire ovunque e spendendo poco.

Oggi è invece una attrazione gastronomica alternativa alla pizza ed alle frittatine che è possibile acquistare in ogni angolo della città.

 

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Pasta al Forno Piccante con Provola Affumicata.

3 uova
50 g di prosciutto cotto
40 g di provola tagliata a fette sottili
sale
pepe
olio di semi

 

Preparazione

Seguite la nostra ricetta sprint per dare vita ad uno squisito Filoscio Napoletano da servire come pranzo veloce, cena od anche antipasto.

Iniziate sbattendo le uova e versandoci all’interno il sale.

In un padellino antiaderente fare riscaldare l’olio assieme ad una porzione delle uova sbattute poco prima, e lasciate che il tutto cuocia per qualche istante.

Dopo qualche altro attimo mettete dentro pure il restante delle altre uova ed aspettate che la frittata si cuocia, mettendo la fiamma a livello moderato.

Intanto approntate il ripieno di prosciutto cotto e provola tagliata e mettetelo all’interno della frittata, dando una passata di pepe.

Prima di spegnere il fuoco piegate la frittata in modo da richiuderla e servite.

Filoscio Napoletano

Potrebbe piacerti anche questa ricettaLa Maccaronara con salsa e basilico.