Finocchi light gratinati al forno | Senza besciamella, con gusto

I finocchi fanno bene e compaiano in molte diete, ma per rendere il loro sapore un po’ più accattivante, prepariamo i finocchi light gratinati al forno

controno light
finocchi light gratinati ricettasprint

I finocchi light gratinati al forno sono un contorno saporito da preparare piatti di carne o di pesce, adatti anche per chi è a dieta. Non è una ricetta lunga, è facile ed è particolarmente indicata se non amate il sapore dei finocchi lessati.
Un piatto leggero perché a differenza di molte gratinature in forno, in questo caso non utilizzeremo la besciamella. In più questa versione dei finocchi gratinati è perfetta anche per gli intolleranti al lattosio. In caso di intolleranze al glutine, invece, sarà sufficiente utilizzare un pangrattato senza glutine.

ti piacerebbe anche:Insalata di pollo con pomodori da servire con la salsa yogurt

In alternativa alla cottura nel forno potete utilizzare la cottura in friggitrice ad aria. Basteranno 7-8 minuti per un contorno delicatissimo e saporito. E se volete un’alternativa al prezzemolo, usate dell’erba cipollina tagliata finemente: piacerà anche ai bambini.

Ingredienti (per 4 persone):
4 finocchi
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
olio d’oliva
mezzo cucchiaino di dado granulare
1 cucchiaio di pangrattato
sale
pepe

Finocchi light gratinati al forno, la cottura

I finocchi light gratinati al forno possono essere conservati in frigorifero in un contenitore ermetico per un massimo di 2 giorni. Non è però una ricetta adatta ad essere congelata.

 

Preparazione:

 ricettasprint

Cominciate a pulire i finocchi privandoli dei gambi e delle foglie esterne. Poi passateli sotto l’acqua corrente, asciugateli con un canovaccio e tagliateli a fettine di medio spessore. Prendete la leccarda del forno, mettete un foglio di carta forno e piazzate le le fette di finocchi facendo in modo che non si coprano. accavallandole leggermente.

ricettasprint

Condite con olio, sale e pepe, un trito di aglio e prezzemolo tritati finemente, il, pangrattato e il formaggio grattugiato (può essere anche pecorino). Infornate a 200° per circa 30 minuti e poi sfornateli, lasciandoli riposare una decina di minuti.
Potete mangiarli sia caldi che a temperatura ambiente

ti piacerebbe anche: Finocchi al prosciutto al forno | Un ottimo contorno di stagione

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

ricettasprint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *