CONDIVIDI
frico friulano
frico friulano

Frico friulano, ingredienti contadini per un piatto rustico

Il frico friulano è una pietanza ricca, realizzata con elementi semplici ed economici, facilmente reperibili e che spesso si hanno già in dispensa. E’ la soluzione per riciclare in modo gustoso e veloce quei cibi che a volte abbiamo in frigorifero e non sappiamo come utilizzare: perfetta ricetta dell’ultimo minuto, vediamo insieme il procedimento!

Potrebbe piacerti anche: trippa alla romana

Ingredienti

Formaggio Latteria 500 gr
Patate 500 gr
Cipolle 150 gr
Sale e pepe q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Prezzemolo q.b.

Preparazione del frico friulano

Per realizzare il frico friulano, la prima cosa da fare è pulire le cipolle: eliminate la pellicina esterna ed affettatele finemente. Pelate le patate e grattugiate la polpa, poi mettetela da parte.

Prendete il formaggio, eliminate la scorza e grattugiate lo allo stesso modo delle patate. In una padella capiente versate un pò d’olio extravergine d’oliva, unite la cipolla e fate soffriggere finché questa sia appassita, rigirando spesso con un cucchiaio di legno per evitare che si bruci.

A questo punto aggiungete anche le patate grattugiate, un pizzico di sale e di pepe, girate e fate cuocere per circa 10 minuti. Infine unite il formaggio grattugiato e mescolate per farlo sciogliere completamente.

Proseguite la cottura per circa 20 minuti, al termine dei quali avrete ottenuto un impasto cremoso ed omogeneo. Trasferitelo in una padella antiaderente leggermente unta, livellatelo con il dorso di un cucchiaio e cuocete la fiamma alta per circa 5 minuti. Dovrà formarsi una crosticina da entrambi i lati: a questo punto il vostro frico friulano sarà pronto! Servitelo ancora caldo con una spolverata di prezzemolo fresco tritato e buon appetito!

frico friulano
frico friulano

Potrebbe piacerti anche: torcetti al burro