CONDIVIDI
frittelle ai gamberi senza lievitazione
frittelle ai gamberi senza lievitazione

Le frittelle ai gamberi senza lievitazione sono una pietanza perfetta con cui arricchire un tradizionale antipasto di mare. Darà quel tocco di consistenza e sapore in più che piacerà certamente a tutti! Vediamo insieme come realizzarle in modo semplice e veloce.

Potrebbe piacerti anche: frittelle di cozze

Ingredienti

1 kg Gamberi
500 g Farina 0
350 g Latte intero a temperatura ambiente
Una
bustina di lievito istantaneo per torte salate
5 g Sale
Uno spicchio d’aglio
Origano q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b.
Olio per friggere q.b.

Preparazione delle frittelle di gamberi senza lievitazione

Per realizzare questo ghiotto antipasto, prendete una ciotola capiente e setacciate insieme la farina ed il lievito. Mescolateli tra loro, poi versate il latte a filo ed impastate contemporaneamente fino ad incorporarlo del tutto.

Aggiungete poi il sale, le spezie tritate finemente, due cucchiai di olio extra vergine di oliva e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido e senza grumi. Copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare.

A questo punto pulite i gamberi. Lavateli sotto l’acqua corrente, eliminate il guscio e fateli soffriggere con un pò di olio extra vergine ed aglio per qualche minuto, poi spegnetele e fateli raffreddare.

linguine alla crema di gamberi

Prendete una padella e versate abbondante olio per friggere. Prendete i gamberi, immergeteli nell’impasto eliminando l’eccesso e friggeteli finchè siano dorati. Trasferiteli su carta assorbente e serviteli caldi e croccanti con un pizzico di sale e pepe.

Potrebbe piacerti anche: gamberi al parmigiano