venerdì, 3 Febbraio, 2023
Home Primo piatto Lasagna di ziti al forno con besciamella ricetta ricca e saporita

Lasagna di ziti al forno con besciamella ricetta ricca e saporita

Lasagne di ziti
Lasagne di ziti ricettasprint

La lasagna di ziti sono un piatto perfetto per i giorni di festa. Preparato con un ragù di carne e cremoso grazie alla presenza della besciamella.

Gli ziti sono un formato di pasta lunga tipica della cucina napoletana. Hanno una forma allungata, la loro caratteristica è quella di avere una superficie liscia ed incavata, un misto tra un bucatino ed un rigatone. Di solito vengono fatti al forno o interi o spezzati.

Questa lasagna può essere preparata in anticipo e poi scaldata al momento del bisogno. Può essere conservata in frigorifero per 2 o tre giorni.

La pancetta può essere sostituita con dello speck o del poroscitto cotto. Per renderla più golosa si può usare aggiungere anche della probola affumicata.

Potrebbe piacerti anche la ricetta: Lasagne ripiene alle noci, un piccolo anticipo d’autunno

Tempo di preparazione: 30′
Tempo di cottura: 40′

INGREDIENTI dose per 4 persone

300 gr di Pasta ziti
150 gr di Carne Macinata
50 gr di Pancetta a dadini
½ Cipolle
500 ml di Salsa di Pomodoro
750 ml di Besciamella
60 gr di Parmigiano Reggiano
2 cucchiai di Olio Extravergine d’Oliva
Sale q.b.

Preparazione della lasagna di ziti

Per preparare questo delizioso primo piatto si inizia andando a preparare il sugo perchè per cuocere impiega un poco di tempo. Dopo aver tritato la cipolla la si rosola in una padella con un poco di olio extra vergine d’oliva e poi si unisce anche la pancetta e la carne macinata. Si mescola per bene e si fa rosolare la carne per qualche minuto.

Lasagne di ziti
Lasagne di ziti ricettasprint

Dopo qualche minuto si regola di sale e si aggiunge la salsa di pomodoro. Si lascia cuocere a fiamma media per un’ora, mescolando di tanto in tanto. Quando il sugo è quasi pronto si mette sul fuoco la pentola per cuocere gli ziti. Bisogna fare attenzione a non romperli durante la cottura e mettere nell’acqua un poco di olio, in questa maniera si eviterà che si attacchino. A questo punto, una volta che gli ziti saranno cotti, meglio se al dente, si inizia a comporre la lasagna. Sul fondo di una pirofila si mette un poco di besciamella e poi si faranno i vari strati alternando gli ziti, il ragù e la besciamella, preparata con la nostra ricetta sprint.

Lasagne di ziti ricettasprint

Alla fine spolverizzare con con del formaggio grattugiato ed infornare per 15-20 minuti a 200° C o fino a che sulla superficie non si sarà formata la caratteristica crosticina e servite ben calda.

Lasagne di ziti
Lasagne di ziti ricettasprint