Lorenzo Biagiarelli curry di lenticchie e cavolo nero - RicettaSprint
Lorenzo Biagiarelli curry di lenticchie e cavolo nero – RicettaSprint

Le feste di Natale sono già finite ma Lorenzo Biagiarelli continua a essere impegnato tra i fornelli nella realizzazione di piatti capaci di togliere il fiato. Lo chef, questa volta, ha deciso di dedicare il suo tempo nella realizzazione del piatto che prevede il curry di lenticchie con cavolo nero.

LEGGI ANCHE -> Lorenzo Biagiarelli rompe il silenzio sul glutammato | Passione per lo chef

Lorenzo Biagiarelli, dunque, ha deciso di mostrare una nuova ricetta dalle origini indiane come lui stesso ha spiegato su Instagram scrivendo il seguente messaggio: “È un curry non proprio autentico ma squisito. Si taglia una cipolla a strisce e la di fa stufare con due o tre spicchi d’aglio grattugiati e un pezzetto di zenzero, sempre grattugiato, in un po’ di olio di arachidi o di cocco”. Lo chef continua il lungo messaggio scrivendo anche: “Quando sono belle appassite (aiutatevi col coperchio), tirate su il fuoco e aggiungete cumino, semi di coriandolo e di fienogreco, curcuma, tutto tostato e macinato e nelle quantità di un cucchiaino cadauna. Salate, pepate, aggiungete se volete piccantezza e dopo un minuto a fuoco alto, aggiungete una latta di pomodori, gialli se volete lavorare sul colore, fate sfrigolare per una ventina di minuti e poi frullate tutto BENE con il pimer”.

Lorenzo Biagiarelli curry di lenticchie e cavolo nero - RicettaSprint
Lorenzo Biagiarelli curry di lenticchie e cavolo nero – RicettaSprint

LEGGI ANCHE -> Lorenzo Biagiarelli ricetta rubata alla nonna | La voglia matta dello chef

Lorenzo Biagiarelli ricetta curry di lenticchie e cavolo nero | Procedimento

Il piatto proposto sa Lorenzo Biagiarelli si presenta, dunque, come una vera e propria prelibatezza per il palato, facile da realizzare in cucina e perfetto per tutti coloro che amano questo genere di cucina.

Il post scritto da Biagiarelli, non a caso, passa alla fase successiva del piatto scrivendo: “Rimettete questa crema nella casseruola, mescolatevi bene 200 gr di lenticchie (le mie erano di Colfiorito, Umbria) e un 700 di acqua o brodo di verdure o di pollo, anche in polvere (IN INDIA IL BRODO È SEMPRE IN POLVERE, ARRENDETEVI)”. Lo chef Biagiarelli, poi, spiega anche: “Portate le lenticchie a metà cottura, coperte, quindi aggiungete un bel colapasta pieno di foglie. Cavolo nero? Spinaci? Cime di rapa? Quelle che volete. Aggiungetele e fate cuocere coperto per una ventina di minuti”.

L’ultima parte del post condiviso da Lorenzo Biagiarelli, poi, si conclude con l’allestimenti del piatto nel seguente modo: “A questo punto: scoprite, mezza latta (o anche più) di latte di cocco (quello da cucina, non quello da bere), un cucchiaino di garam masala (ma anche niente, se non l’avete) e fate scoppiettare un paio di minuti finché non diventa tutto molto cremoso e ricco e bello e buono ciao grazie”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Biagiarelli (@lorenzo.biagiarelli)

LEGGI ANCHE -> Lorenzo Biagiarelli dedica speciale alla Clerici | “Domani è un altro

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.