Medaglioni di coda di rospo

I medaglioni di coda di rospo sono un secondo piatto buonissimo e veloce da preparare. La coda di rospo o pescatrice è un pesce facilissimo da pulire, poiché ha soltanto la spina centrale e niente lische.

La ricetta dei medaglioni di coda di rospo che vi proponiamo, li vede avvolti da una fettina di speck e cucinati in padella con un saporito e stuzzicoso intingolo, possono essere preparati in anticipo e scaldati all’ultimo momento.

La preparazione è facile e veloce, sarà pronta, infatti in soli 40 minuti.

Potrebbe interessarti anche pescatrice in padella con zucchine

INGREDIENTI per 4 persone

  • 800 gr. filetti di coda di rospo
  • 1 scalogno
  • farina q.b.
  • 350 gr. brodo di pesce
  • 100 gr. panna
  • 2 cucchiai senape
  • 200 gr. speck
  • olio evo
  • erba cipollina
  • sale, pepe

PREPARAZIONE

Sbucciare lo scalogno e tritarlo finemente, quindi farlo appassire in una padella con un giro di olio evo, aggiungere 1 cucchiaio di farina ed il brodo di pesce.

Unire la panna e lasciare cuocere per circa 15 minuti su fuoco basso, quindi versare la senape e regolare di sale e pepe.

Prendere i filetti di pesce e ed avvolgerli con le fettine di speck.

Fermare il tutto con anelli di spago da cucina posizionati alla distanza di circa 2 centimetri uno dall’altro.

Tagliare i medaglioni a metà tra un anello di spago e l’altro.

In una padella antiaderente, scaldare un abbondante giro di olio evo e porre a cuocere i medaglioni di coda di rospo per circa 3 minuti per lato.

A cottura ultimata, distribuire i medaglioni di coda di rospo nei piatti individuali, condire con un poco di salsa, decorare con l’erba cipollina e servire subito.

Potrebbe interessarti anche paccheri al ragù di rana pescatrice

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *