Merluzzo alla livornese, ricetta Toscana

Il merluzzo alla livornese è una tipica ricetta Toscana, la ricetta prevede l’utilizzo del merluzzo sotto sale ( Baccalà) che però per essere cucinato, deve prima essere dissalato per un po’ di ore.

Ragione per cui non useremo il merluzzo fresco e per chi non ha avuto il tempo di comprarlo  fresco, andrà bene anche quello surgelato.

Una ricetta versatile e gustosa che porta in tavola tutto il sapore del mare.

INGREDIENTI

  • 800 g di filetti di merluzzo
  • 1/2 kg di pomodorini
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 150 g di olive nere
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • basilico
  • prezzemolo
  • sale
  • farina

PROCEDIMENTO

Lavate i filetti di merluzzo e tagliateli a tocchi più tosto grandi

Lavate i pomodori e tagliateli a pezzetti

Fate un trito di prezzemolo e basilico.

In un vassoio mettete della farina e  infarinate i filetti.

Spellate l’aglio e mettetelo a soffriggere  a fuoco medio in una padella con l’olio.

Aggiungete i filetti di merluzzo e fateli rosolate entrambi i lati.

Quindi unite i pomodorini, le olive denocciolate, i capperi e il sale e fate cuocere  a fuoco moderato coperti.

A metà cottura,( 20 minuti circa) versate il vino e alzate la fiamma, fatelo evaporare.

Aggiungete un bicchiere d’acqua e continute a far cuocere il pesce nuovamente a fuoco medio per altri 15 minuti.

Impiattate, raccogliendo il pesce insieme al resto del condimento e spolverate con il basilico  e il prezzemolo tritato e servite.

Buon Appetito

Vino consigliato: si abbina ad un rosso fermo ad es. Chianti Classico Docg

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *