PASTA ALLA SCARPARIELLO

Pasta allo Scarpariello, primo piatto di filante bontà partenopea

La pietanza che oggi vi proponiamo è un saporito piatto di origine partenopea: la pasta allo scarpariello, un primo di origini antiche e composto da ingredienti semplici e dal sapore deciso. Ecco come realizzarlo con la nostra ricetta sprint!

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: melanzane a pullastiello

INGREDIENTI Dose per 4 persone

320 gr di pasta trafilata al bronzo o fresca
250 gr di pomodorini del piennolo
cipolla 1
basilico q.b.
120 gr di provolone del monaco
80 gr di pecorino grattugiato
sale q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE della Pasta allo scarpariello

Per preparare la vostra pasta allo scarpariello cominciate lavando i pomodorini e tagliandoli a metà. Metteteli da parte in una ciotola.

Procedete con lo sminuzzare in maniera fine la cipolla per farla rosolare all’interno di una padella antiaderente con abbondante olio extra vergine di oliva.

Quando la cipolla sarà dorata, versate i vostri pomodorini ed il basilico sminuzzato grossolanamente, salate e fate cuocere per circa 10 minuti coprendo con un coperchio e rigirando con un cucchiaio di legno di tanto in tanto.

Tagliate il provolone del monaco a listarelle e mettetelo in un piatto. Intanto lessate la pasta in una pentola con abbondante acqua salata. Scolatela al dente e versatela in padella per far saltare tutto insieme.

Aggiungete il provolone ed il pecorino grattugiato e mantecate a fuoco dolce, incorporando bene i formaggi fin quando saranno ben filanti. Servite la vostra pasta allo scarpariello calda e fumante, guarnita con qualche fogliolina di basilico fresco: buon appetito!

PASTA ALLA SCARPARIELLO
PASTA ALLA SCARPARIELLO

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: pasta al ragù in bianco

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore