Pasta alla diavola con le vongole, un primo piccante e prelibato

pasta alla diavola con le vongole
pasta alla diavola con le vongole

Pasta alla diavola con le vongole, un primo piccante dal sapore deciso

La ricetta sprint di oggi vi presenta la pasta alla diavola con le vongole, una variante semplice, ma dal sapore forte: l’aggiunta di peperoncino lo rende particolarmente appetibile dagli amanti di questa spezia, ma potrà essere apprezzato anche da chi ha il palato più delicato dosando bene il condimento. Vediamo insieme come prepararlo!

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: linguine vongole e melanzane

320 gr di pasta
1 spicchio di aglio
500 gr di vongole
700 gr di pomodori pelati
peperoncino fresco q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
prezzemolo fresco q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE della pasta alla diavola con le vongole

Per preparare la vostra pasta alla diavola con le vongole, bisogna innanzitutto mettere i molluschi in ammollo per circa 15 minuti in una ciotola con acqua fredda e sale in modo da espellere eventuali residui di sabbia.

E’ il momento di preparare il sugo: prendete una pentola, versate abbondante olio extra vergine di oliva e fate soffriggere l’aglio. Quando sarà dorato, aggiungete i pomodori pelati, salate e coprite con un coperchio, facendo cuocere a fuoco dolce.

Dopo circa 10 minuti aggiungete il peperoncino fresco a pezzetti, poi coprite nuovamente e fate cuocere. Intanto scolate le vongole e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente.

A questo punto versate le vongole nella salsa, poi coprite nuovamente: appena le vongole si saranno aperte, scoprite e lasciate addensare il sugo. Intanto, lessate la pasta.

Scolatela al dente e trasferitela nella padella, rigirate bene affinchè si insaporisca, poi impiattate e guarnite con le vongole ed un pò di prezzemolo fresco. Servite la vostra pasta alla diavola con le vongole calda e fumante, affinchè il profumo del mare possa sprigionarsi sulla vostra tavola!

pasta alla diavola con le vongole
pasta alla diavola con le vongole

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: gnocchi zafferano e vongole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *