venerdì, 25 Giugno, 2021
Home Primo piatto Pasta fredda alla Norma | Primo piatto tradizionale ma diverso

Pasta fredda alla Norma | Primo piatto tradizionale ma diverso

Quando arriva la stagione calda, la pasta fredda è sempre la soluzione migliore. La Pasta fredda alla Norma però è davvero speciale e dovete scoprire perché

pasta fredda
ricettasprint

Cosa vi ricordano la pasta corta, le melanzane viola, i pomodori datterini, la ricotta salata e l’aglio? Bravi, la pasta alla Norma che è una ricetta tipica siciliana arrivata però in fretta nelle case di tutti. Ma se per una volta provassimo a servirla come piatto estivo sotto forma di insalata? Nasce così la pasta fredda alla Norma

Potrebbe piacerti anche la ricetta: Insalata di pasta al pesto rosso, una ricetta veloce e facilissima

Profumi e sapori genuini da sfruttare anche per portare questo piatto al lavoro come pranzo oppure in spiaggia o in una scampagnata all’aperto. La cottura è velocissima e potete anche cucinarla in largo anticipo tenendola in frigo fino al momento del servizio.

Ingredienti:
400 g pasta corta
1 melanzana viola tonda
250 g pomodorini datterini
scaglie di ricotta salata q.b.
1 spicchio di aglio
olio extravergine d’oliva
1 mazzetto di basilico
sale fino q.b.

Pasta fredda alla Norma

Una delle particolarità di questa ricetta della pasta fredda alla Norma è la doppia cottura delle melanzane. Un trucco intelligente che piacerà a chi la mangia.

 

Preparazione:

ricettaspriont

Mentre mettete a bollire l’acqua per la pasta, cominciate a preparare anche la melanzana. Dividetela a metà, per la doppia cottura. Una metà dovete tagliarla a tocchetti e poi friggerli in padello con un filo d’olio extravergine. L’altra metà invece tagliatela a fettine e fatele grigliare salandole soltanto alla fine. Poi tenete tutto da parte.
Quando l’acqua bolle, calate la pasta e preparate il resto del condimento. Dopo aver lavato bene le foglie del basilico versatele in un mixer insieme allo spicchio di aglio, alla melanzana a tocchetti melanzana e ad abbondante olio extravergine.

ricettasprint

Azionate il mixer e tritate tutto fino ad ottenere una bella crema. Solo a quel punto unite la ricotta salata e fare andare ancora per un paio di giri inglobandola. Quindi assaggiate con un cucchiaino per capire se c’è da aggiungere ancora un pizzico di sale oppure va bene così.
Scolate la pasta al dente e versatela in ciotola. Poi conditela subito con una dose generosa di olio extravergine, anche per non farla attaccare, e mettetela in frigorifero per 25-30 minuti.

ti piacerebbe anche:Pasta fredda salame e pomodori | Una pasta fresh

ti piacerebbe anche:Pasta fredda salmone e verdure | Bontà semplice pronta in pochi minutiPer ultimo, tirate fuori la pasta aggiungendo la crema a base di melanzane, ricotta salata e aglio. Poi anche le melanzane grigliate tagliate in due, i pomodorini lavati e tagliati a pezzetti. Infine ancora basilico spezzettato con le mani, un ultimo giro d’olio, ancora una girata e la vostra pasta fredda alla norma è pronta per essere portata in tavola.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

ricettasprint