I sapori genuini e naturali sono sempre i migliori e il pesto di salvia e pinoli porta in tavola tutto il meglio dei nostri campi. Semplicemente strepitoso

pesto
Pesto di salvia e pinoli ricettasprint

Quando pensiamo al pesto, ci vengono subito in mente il basilico, i pinoli, il pecorino e l’olio extravergine. Ecco, ma avete mai pensato a sostituire il basilico con un’altra erba aromatica? Il pesto di salvia e pinoli è profumatissimo, buonissimo, gustosissimo ma soprattutto lo prepariamo in 10 minuti.

Leggi anche: Pesto di fave | Ottimo per un primo gustoso e saporito

leggi anche: Pesto di carote al pistacchio | per la creazione di gustose pietanze

Non c’è bisogno di cuocere nulla, ma solo di assemblare. Questo pesto diventerà perfetto per condire la pasta oppure il riso, ma con il profumo inconfondibile della salvia anche per insaporire delle verdure lessate, grigliate esattamente come il pesce o la carne.

Ingredienti:
20 g salvia
20 g prezzemolo
60 g pinoli
1 spicchio di aglio
60 g parmigiano reggiano
60 ml olio extravergine d’oliva
sale grosso

Pesto di salvia e pinoli, quale formaggio usiamo?

Parmigiano, grana padano oppure pecorino, il dilemma con il pesto è sempre aperto. La ricetta classica prevede il pecorino, ma in questo caso usiamo un formaggio meno carico, invecchiato 12-18 mesi.

 

Preparazione:

ricettasprint

Tutto talmente veloce che quasi non ve ne accorgerete. Il primo passo è quello di preparare le erbe; quindi pulite la salvia e il prezzemolo tenendo da parte tutte le foglie sane e intere. Poi lavatele in una ciotola con acqua fredda e asciugatele delicatamente con carta assorbente da cucina. Dovete in pratica eliminare tutto il liquido in eccesso.

Leggi anche: Pesto di acciughe | Perfetto da servire sul pane o per condire la pasta

Leggi anche: Pesto al basilico di Benedetta Rossi | Pronto in soli 5 minuti

Quindi versate le vostre erbe nel bicchiere del mixer assieme ai pinoli (non c’è bisogno di tostarli) e allo spicchio d’aglio. Poi unite anche il parmigiano a tocchetti, l’olio ma anche 40 ml di acqua rigorosamente fredda.

ricettasprint

Frullate alla velocità massima, stoppando ogni tanto per mescolare gli ingredienti, per toglierli dalle pareti del bicchiere. Prima della fine aggiungete anche qualche chicco di sale grosso e continuate a frullare fino ad ottenere una salsa omogenea. Qui sta a voi scegliere se volete una consistenza molto liscia oppure un po’ più grezza.

Alla fine versate il peso di salvia e pinoli in una ciotola se lo consumate subito oppure in un vasetto per conservarlo fio ad una settimana o congelarlo. Quando poi dovete condire la pasta, allungatelo con un po’ dell’acqua di cottura, semplicemente.

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

ricettasprint