Pizza bianca integrale con patate, cipolla e scamorza | Una merenda top

La colazione e la merenda saranno più buone se portiamo in tavola una ricetta salata come la pizza bianca integrale con patate, cipolla e scamorza

Pizza bianca integrale con patate, cipolla e scamorza ricettasprint

Non servono tanti ingredienti per preparare una colazione o una merenda saporita e sostanziosa, ma solo fantasia. Così la pizza bianca con patate, cipolla di Tropea e scamorza, un piacere per la bocca ma anche molto coreografica.

Una via di mezzo tra la focaccia e la pinsa romana, croccante in superficie e morbida all’interno, da farcire a piacere. In questi casi abbiamo puntato su abbinamento classico come patate e formaggio aggiungendo la dolcezza della cipolla di Tropea. E la base è semi integrale, per renderla ancora più digeribile e nutriente. Se poi dovete farla mangiare a persone intolleranti, utilizzate solo farina gluten free.

Potrebbe piacerti anche: Focaccia con fiocchi di patate | Croccante fuori e morbida dentro

Per la pizza bianca:
200 g di farina di farro
100 g di farina di tipo 00
3 g di lievito di birra secco
180 ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di miele
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
7 g di sale
Per il condimento:
1 patata media
1 cipolla di Tropea
100 g di scamorza affumicata
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Pizza bianca integrale con patate, cipolla e scamorza: tutti i passaggi

 

Per preparare questa pizza bianca integrale con patate, cipolla e scamorza (o provola) utilizzate tutti prodotti freschi. Ma se volete, potete congelare solo l’impasto della pizza bianca e tenerlo in freezer per almeno due mesi. Quando servirà, sarà perfetta.

 

Preparazione:

RICETTASPRINT

Partite dalla base di questa pizza bianca. In una ciotola versate la farina integrale di farro e la farina di tipo 00 già setacciate. Poi unite 3 grammi di lievito di birra secco e mescola con un cucchiaio per amalgamare bene. Quindi unite 180 ml di acqua tiepida nella quale avrete già sciolto 1 cucchiaino di miele (o di malto). Infine anche 4 cucchiai di olio di oliva e 7 grammi di sale. A quel punto impastate bene tutto, con le mani o con una planetaria, fino ad ottenere un impasto morbido e bello liscio.

ricettasprint

Trasferite l’impasto in una ciotola capiente unta con poco olio e coprite con un foglio di pellicola trasparente. Lasciate lievitare in un luogo tiepido per circa 4 ore o fino a quando avrà triplicato il suo volume.
Una volta preparate la base, il resto è molto semplice. Pelate e affettate la patate finemente. Poi fate lo stesso con la cipolla di Tropea e tagliate a fettine anche la scamorza. Quindi distribuite i tre ingredienti a vostro piacere sulla pizza bianca, stesa su una teglia leggermente oliata. Regolate di sale e pepe, un bel giro di olio e infornate a 180° per almeno 20 minuti. Sfornate, lasciate riposare qualche minuto e poi tagliate a quadri o a fettine.

Potrebbe piacerti anche: Pizza tutta buchi | Alta idratazione con il lievito di birra

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Ricettasprint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *