Pizza tutta buchi | Alta idratazione con il lievito di birra

Pizza tutta buchi si condisce con pomodoro e mozzarella, ma si presta a tantissime varianti, scopriamo come preparare la ricetta.

Pizza con impasto alveolato
Pizza con impasto alveolato Ricettasprint

Una pizza croccante, ma soprattutto molto morbida con un impasto leggero e soffice, a cui nessuno resisterà. Il segreto di questa pizza, sta nell’impasto, che ha una buona alveolatura, più l’impasto sarà alto e più l’alveolatura cresce, tutto dipende anche dalla lievitazione. La ricetta prevede due lievitazioni, ma se preferite la pizza in teglia più bassa potete evitare la seconda lievitazione o diminuire il tempo.

Scopriamo la ricettasprint!

Potrebbe piacerti anche: Pizza con aliici e zucchine | La ricetta facile di Gabriele Bonci

Potrebbe piacerti anche: Pizza Sorbillo | Ecco la ricetta per prepararla in casa

Per due placche da forno

  • 500 g di farina
  • 400 g di acqua
  • 15 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • olio evo q.b.

Per condire 

  • 300 g di polpa di pomodori
  • origano fresco q.b.
  • 200 g di mozzarella 

Pizza tutta buchi: preparazione

Per preparare questa ricetta, iniziate a sciogliere il lievito, lo zucchero in acqua, poi in una ciotola, mettete la farina con acqua e lievito sciolti.

Pizza con impasto alveolato
Pizza con impasto alveolato Ricettasprint

Lavorate bene con le mani oppure con la planetaria, impostate a velocità medio-sostenuta e lavorate fino a quando l’impasto non si sarà ben incordato. Il tempo necessario è di circa 20 minuti, poi aggiungete un pò di sale e continuate ad impastare ancora per 3 minuti. Non appena l’impasto sarà elastico, morbido ed appiccicoso, potete trasferirlo in una ciotola più grande oleata e lasciate  lievitare per circa 3 ore.  Il volume dovrà essere raddoppiato di volume, si consiglia di mettere la ciotola in forno spento con la luce accesa.

Pizza con impasto alveolato
Pizza con impasto alveolato Ricettasprint

Non coprite con la pellicola per alimenti, noterete che dopo la lievitazione, l’impasto presenterà bolle, poi trasferite l’impasto su un piano da lavoro e dividetelo in due parti. Distribuite l’olio sulle due placche da forno e adagiate gli impasti nelle placche e appiattite con le mani. Lasciateli riposare in forno spento con la luce accesa per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo, condite con la polpa di pomodoro, l’origano fresco e la mozzarella  tagliata a pezzetti e infornate a 200°C per 10 minuti.

Trascorso il tempo, impostate la funzione ventilata e  spegnete quando l’impasto sarà croccante. Sfornate e lasciate riposare per qualche minuto, servite e gustate subito.

Potrebbe piacerti anche: Pizza Bonci al padellino | Ricetta da La Prova del Cuoco

Potrebbe interessarti anche: Pizza con farina integrale | Delizia italiana intramontabile

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Pizza con impasto alveolato
Pizza con impasto alveolato Ricettasprint

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *