Protezione solare bambini | dubbi su un prodotto L’Oreal | FOTO

Emergono dei dubbi su un preciso tipo di protezione solare bambini. Il tutto nonostante le rassicurazioni dell’azienda produttrice.

protezione solare bambini
Dubbi protezione solare bambini Foto dal web

Una inchiesta della rivista ‘Il Salvagente’ riporta dei legittimi interrogativi che riguardano la protezione solare per bambini ‘Garnier Ambre Solaire Kids Sensitive Expert + Spray con SPF 50+’.

LEGGI ANCHE –> Salmonella in carne di tacchino e gelatine pericolose | la nota del RASFF

Si tratta di un prodotto dell’azienda francese l’Oréal, che d’altro canto risponde ai dubbi sollevati. E parla di “protezione solare per bambini ideale per preservare la loro pelle sensibile”. La rivista italiana cita una analisi di laboratorio commissionata da ‘Oekotest’, che è un analogo magazine tedesco che ha come tematica fondamentale la tutela dei consumatori. I test di Oeketest hanno individuato due filtri solari ritenuti “non consigliabili”. Fattore questo che fa pensare. Su tutti i prodotti testati (che ricordiamo, sono riservati appositamente ai più piccoli) più della metà si attesta tra i risultati di “buono” e “molto buono”.

LEGGI ANCHE –> Ritiro alimentare | il RASFF ferma carico di pistacchi contaminati importati

Protezione solare bambini, due principi attivi sotto accusa

I filtri incriminati sono l ‘homosalate ed il peg. Il primo entra direttamente in circolo nel flusso sanguigno e può potenzialmente arrecare dei danni al sistema ormonale dei bimbi. Il peg invece sembra indebolire la capacità della pelle di resistere a contaminazioni ed assorbimento di sostanze estranee. Tornando all’homosalate, anche la statunitense Food and Drug, organismo che opera da decenni e che testa la pericolosità o la conformità di alimenti, farmaci e cosmetici, ha parlato di questo filtro solare come di un qualcosa che sarebbe meglio evitate. Basta anche un solo utilizzo per far si che l’organismo dei bambini assorba questi principi attivi. L’Oreal per ora ha risposto difendendo la bontà del suo prodotto, ma pare che non sia entrato nel dettaglio presentando argomentazioni dal punto di vista scientifico tali da dimostrare che il proprio prodotto sia sicuro al 100%.

LEGGI ANCHE –> Ritiro Conad | richiamati subito due prodotti contaminati | FOTO

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *