Salsicce e scalogni al vino bianco, ottimo appetitoso e veloce!

Un secondo piatto, salsicce e scalogni al vino bianco, estremamente semplice da preparare.

Ricetta molto saporita, sfiziosa e meno calorica di quanto si creda, poiché non prevede soffritto. 

Bucherellando la salsiccia, inoltre, durante la cottura perderà il grasso prendendo gusto dal vino bianco.

Si dice che la miglior cottura per le salsicce sia alla griglia ma a volte l’interno rimane poco cotto oppure cotte all’interno e bruciate fuori.

Con la cottura al forno le salsicce saranno perfette all’interno e all’esterno, quando ne avanzano, se capita, sono facilmente utilizzabili per realizzare condimenti per deliziosi primi piatti.

Potrebbe interessarti anche Pasta e fagioli di casa mia

INGREDIENTI per 4 persone

  • 12 scalogni
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato finemente
  • 1 kg salsicce di maiale
  • 250 gr. vino bianco secco
  • burro

PREPARAZIONE

Sbucciare gli scalogni e tagliarli a fettine sottili.

In una larga padella sciogliere una noce di burro e quando sarà completamente liquefatto, porre a rosolare gli scalogni con il prezzemolo.

Con i rebbi di una forchetta bucherellare le salsicce in maniera uniforme, per permettere al grasso di fuoriuscire durante la cottura.

Unire le salsicce agli scalogni, far rosolare un poco, poi unire il vino bianco.

Regolare di sale e pepe e far cuocere per circa 5 minuti.

Trasferire il composto di salsicce e scalogni in una pirofila, insieme al sugo di cottura .

Cuocere in forno preriscaldato statico a 190° per circa 30 minuti, ungendo ripetutamente la carne con il sugo di cottura, per farla meglio insaporire.

A cottura ultimata, servire le salsicce e scalogni al vino bianco immediatamente, accompagnando con un Tegame di porcini e patate, o con un contorno a base di patate.

Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche panino con salsiccia imbottito di cheddar, uovo e bacon

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *