Seppie gratinate al forno un piatto appetitoso una tira l’altra

Seppie gratinate al forno
Seppie gratinate al forno -ricettasprint.it

Le seppie gratinate al forno sono un secondo piatto di pesce che sia appetitoso, saporito e facile da preparare. E’ una ricetta gustosa che piacerà a tutti.

Le seppie gratinate possiamo servirle tiepide con un buon vino bianco. Vediamo come realizzarle con la nostra ricettasprint.

Potrebbe piacerti anche la ricetta: Sformato di patate e pesce: un saporito e veloce piatto unico

Ingredienti per 3 porzioni

  • 500 g seppie
  • 3 cucchiai pane grattugiato
  • 7 capperi
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extra vergine d’oliva q.b
  • sale q.b

Pulizia delle seppie

Per preparazione delle seppie gratinate iniziamo a pulire le seppie. Per pulirle  vi consigliamo di  indossare dei guanti di lattice.

Prendiamo le seppie ed esercitiamo una lieve pressione con le dita sul ventre del mollusco, ed individuate l’osso. Con un coltello facciamo un taglio trasversale in modo da eliminarlo.

 Allarghiamo la membrana che abbiamo inciso con le dita, estraiamo molto delicatamente la sacca contenente il nero, prendiamola con le dita ma senza schiacciarla, in modo da non romperla e far uscire l’inchiostro. La sacca contenente il nero di seppia, mettiamola in una ciotola e facciamo in modo che rimanga sempre umida.

Separiamo la testa dal corpo della seppia, teniamo fermo quest’ultimo con una mano e con l’altra tiriamo via la parte dei tentacoli.

Adagiamo la seppia su un tagliere appiattendola il più possibile, con le mani, eliminiamo le piccole appendici interne al corpo. Giriamolo e pratichiamo una piccola incisione, in modo da riuscire a privarlo della pelle, sfiliamola con le mani.

Con una mano prendiamo la testa e con l’altra strappiamo le interiora.

Eliminiamo il dente (o becco), posizionato al centro dei tentacoli, facciamo una pressione con i pollici nella parte sottostante il dente in modo da spingerlo verso l’alto, ed estraiamolo.  Con un coltellino asportiamo anche gli occhi incidiamoli in maniera circolare intorno al bulbo e  asportiamoli.  Sciacquate benissimo le seppie sono pronte per essere  cucinate.

Tagliamo con una forbice le seppie a strisce e le asciughiamo con carta assorbente.

Preparazione delle seppie gratinate

Prepariamo il condimento mettiamo in una terrina i capperi ed il pan grattato, mescoliamo bene il tutto.

Irroriamo le seppie con un pò di olio extra vergine d’oliva, impaniamole con il pan grattato.

L’olio viene aggiunto alle seppie per far in modo che il condimento aderisca perfettamente.

Adagiamo le seppie in una teglia rivestita con carta da forno e inforniamole a 240 gradi forno statico per circa 20 minuti, il tempo che l’impanatura diventi croccante e colorata.

Se durante la  cottura si produce del brodo, mettiamo le seppie nel piano basso del forno e lasciamo cuocere in modo che tutto il brodo di cottura possa evaporare.

Terminata la cottura, facciamo raffreddare per qualche minuto e gustiamo le buonissime seppie gratinate. A fine cottura assaggiamole se necessitano di sale, aggiungiamone un pò.

Seppie gratinate al forno
Seppie gratinate al forno -ricettasprint.it

 

Potrebbe piacerti anche: Fritto misto di pesce al forno: un secondo croccante e gustoso, ma leggero

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *