La torta Mimosa è un dolce molto famoso preparato solitamente in occasione della festa della donna e comunque in primavera. Il nome della torta Mimosa deriva dalla decorazione, fatta con il Pan di Spagna sbriciolato e che ricorda il fiore della mimosa, simbolo della Festa della Donna.

Ho preparato la torta Mimosa ispirandomi alla versione classica, ma arricchendola con una nota golosa: le fragole!!

La torta Mimosa può essere decorata per un compleanno.

 

 

   

Torta versatile e adatta anche per riciclare gli avanzi di Pan di Spagna, ottenendo qualche monoporzione.

Potrebbe interessarti anche La torta Charlotte alla frutta

INGREDIENTI per 10 persone (tortiera diametro 24 cm.)

Pan di Spagna (di L. Montersino)

  • 500 gr. Uova
  • 270 gr. Zucchero semolato
  • 200 gr. Farina
  • 70 gr. Amido di mais
  • 1 bacca Vaniglia bourbon
  • 1 gr. sale

Crema Pasticcera Ricca (di L. Di Carlo)

  • 375 gr. Latte
  • 125 gr. Panna 35% massa grassa;
  • 1 bacca Vaniglia bourbon
  • 1 gr. Zeste o buccia di limone grattugiata
  • 200 gr. Tuorli
  • 45 gr. Amido di Riso
  • 150 gr. Zucchero
  • 1 gr. Sale

Bagna al liquore (io Limoncello o Mandarinetto)

  • 100 gr. Acqua
  • 50 gr. Liquore
  • 50 gr. Zucchero

Panna montata zuccherata

  • 20 gr. Zucchero a velo
  • 200 gr. Panna 35% massa grassa

 

PROCEDIMENTO

Per il Pan di Spagna montare con la frusta le uova intere, i semini della bacca di vaniglia, prelevati incidendola per la lunghezza con un coltellino, e lo zucchero per almeno 10 -15 minuti a velocità elevata fino ad ottenere un composto ben gonfio, deve incamerare aria (necessaria alla crescita del Pan di Spagna in cottura) sarà pronto quando, una volta spenta e sollevata la frusta, il composto scriverà.

Unire poco alla volta, la farina e la fecola precedentemente setacciate.

Versare l’impasto in due teglie imburrate ed infarinate del diametro di 24 cm e cuocere in forno statico preriscaldato a 180-190° per circa 30 minuti (cuocere le due teglie sullo stesso piano del forno ed evitare di aprire il forno fino a fine cottura).

Sfornate e lasciateli raffreddare.

Preparare la crema pasticcera scaldando in un pentolino il latte, la panna, la metà dello zucchero e gli aromi.

In una ciotola sbattere con la frusta i tuorli con l’altra metà di zucchero, l’amido di riso ed il sale, aggiungere una parte del latte scaldato ed amalgamare con la frusta.

Versare l’intero impasto nel pentolino sul fornello con il restante latte e continuare a mescolare, lentamente la crema comincerà ad addensarsi.

trasferire la crema ottenuta in un recipiente basso e largo, coprirla con pellicola a contatto e porla a raffreddare in frigo.

Preparare la bagna sciogliendo in un pentolino lo zucchero con l’acqua e il liquore, lasciare raffreddare.

Montare la panna ben fredda con uno sbattitore: appena inizierà a gonfiare unire lo zucchero a velo e portate a termine la montatura, poi mettete il tutto in frigorifero.

Quando la crema pasticcera sarà fredda, ammorbidirla lavorandola con una spatola e unire delicatamente buona parte della panna montata, tranne due cucchiaiate da tenere da parte.

Tagliare la frutta a dadini, lasciandone intera una parte per la decorazione finale.

Eliminate dai Pan di Spagna tutta la parte scura esterna, con un coltello dalla lama lunga dividete uno dei Pan di Spagna ricavandone tre dischi di uguale spessore; tagliare l’altro Pan di Spagna ottenendo dei cubetti di circa 1 centimetro.

Assemblaggio della torta

In un cerchio di acciaio regolabile porre il primo disco di Pan di Spagna, una volta inzuppato con la bagna stendere un velo di panna montata zuccherata, successivamente, stendere la crema pasticcera mista a panna, aggiungere la frutta tagliata a cubetti e quindi poggiare il secondo disco di Pan di Spagna; ripetere tutto fino ad aver poggiato il terzo disco.

Per rafforzare la struttura della torta, porla in frigorifero per almeno 1 ora prima della decorazione finale.

Glassare la torta con la crema avanzata, successivamente decorare facendo aderire i cubetti di Pan di Spagna alla crema che fungerà da collante e ponendo elementi di frutta che ne richiamino l’interno.

La vostra Torta Mimosa è pronta … Buona degustazione!

Qui puoi trovare la ricetta ed il video tutorial per un ottimo Pan di Spagna