Tortino al cocco e cacao senza zucchero, la versione light di un ottimo dessert

Tortino al cocco e cacao senza zucchero, la versione light di un ottimo dessert

Ecco la versione light del fresco dessert che accosta la bontà del cacao e la freschezza del cocco, il tutto rigorosamente senza zucchero per chi desidera mantenere l’attenzione su possibili aumenti di peso.

Dessert cocco e cacao versione light
Tortino light cocco e cacao

Non rinunciamo la gusto mantenendo la linea. Molte sono le ricette light e senza zucchero che ricetta sprint propone ogni giorno, tra queste quella di oggi, il tortino al cocco e cacao versione dietetica.

ti piacerebbe anche:Tortino al pistacchio con cuore morbido | Ricetta Bimby

ti piacerebbe anche:Mini cheesecake di ricotta, mandorle e lime | Il tortino perfetto

Ingredienti

  • Farina d’avena aromatizzata
  • 10Farina di cocco impalpabile
  • 10Proteine in polvere
  • 60Albumi
  • 40 g  yogurt greco
  • 2 cucchiai Latte scremato
  • 1 cucchiaino Lievito per dolci
  • 5Cacao amaro in polvere
  • 70 g yogurt greco (per crema)
  • Bolerò al cocco o dolcificante 
  • 5Scaglie di cocco 

ti piacerebbe anche:Tortino al caffè senza cottura | Ricetta gustosa e speedy

ti piacerebbe anche:Tortino al cioccolato vegano | senza latte o burro o uova| da provare

Tortino al cocco e cacao senza zucchero, la versione light di un ottimo dessert. Procedimento

Prendiamo le farine e le proteine in polvere con cacao e lievito e amalgamiamo il tutto. Montiamo a parte lo yogurt greco con albume e latte. Aggiungiamo le farine.

Accendiamo il fuoco e mettiamo un pentolino con dentro l’impasto e lasciamolo cuocere per 10 minuti. Giriamo l’impasto e cuociamo per altri 3 minuti. Facciamo raffreddare in un coppetta. Prendiamo yogurt greco e bolerò al cocco e copriamo il tortino e mettiamolo in frigorifero. Una notte e guarniamolo con il cocco a scaglie.

Per restare aggiornato su news, ricette e tanto altro segui noi sui profili Facebook e Instagram. Se vuoi dare una occhiata a tutte le  VIDEO RICETTE  guarda il canale Youtube.

    1.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *