Vellutata di zucchine con quenelles di ricotta

Un primo piatto facile, ma avvolgente come una carezza: la vellutata di zucchine con quenelles di ricotta è perfetta d’estate, vi spieghiamo perché

crema di zucchine
Vellutata di zucchine con quenelles di ricotta ricettasprint

Spesso sono le ricette più semplici quelle che danno la soddisfazione maggiore, perché sono genuine e scaldano il cuore. Come questa vellutata di zucchine con quenelles di ricotta, un primo piatto estivo.

Ma come, direte voi, una zuppa quando fa caldo? Intanto questa vellutata può tranquillamente essere mangiare tiepida oppure a temperatura ambiente. E poi perché questa è una ricetta piena di gusto ma con pochissime calorie, ideale quindi per mantenerci in peso o addirittura per chi è a dieta. E se volete servirla in maniera originale, potete sempre pensare di versarla un un bicchiere da cocktail oppure in una coppetta da gelato.

Potrebbe piacerti anche la ricetta: Zuppa di cipolle gratinata con Bimby, un gusto deciso e gustoso

L’abbinamento tra zucchine e ricotta è perfetto, ma con la stessa base potete creare altre combinazioni. Con questa vellutata infatti stanno bene anche dei piccoli crostini di pane, dei gamberi, dei dadini di pancetta o guanciale, ma anche della burrata.

Ingredienti
800 g di zucchine
2 patate medie
1 cipolla bianca
60 ml di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di dado vegetale
500 ml di acqua
150 g di ricotta vaccina
2 Pomodori pachino

Vellutata di zucchine con ricotta

La vellutata di zucchine può essere conservata per un massimo di 2 giorni in frigorifero dentro ad un contenitore a chiusura ermetica. Altrimenti potete prepararne in dosi maggiori e congelarla come
fate con il passato di verdura, sia in monoporzioni che in dosi più grandi.

 

Preparazione:

Vellutata di zucchine
Vellutata di zucchine ricettasprint

In una pentola antiaderente versate l’olio insieme alla cipolla tritata. Lasciatela soffriggere e quando comincia a dorarsi aggiungere le zucchine già pulite e tagliate a dadini, esattamente come le patate. Poi allungate con l’acqua e il, dado vegetale.

Vellutata di zucchine ricettasprint

Fate cuocere con il coperchio per almeno 30 minuti. Dovrebbe essere il tempo sufficiente perché le patate, che hanno una cottura più lunga, siano morbide. Raggiunto questo livello di cottura, passate tutto con un frullatore ad immersione.

Poi decidete come servire la vostra vellutata di zucchine, se calda o tiepida. In ogni caso preparate le quenelles di ricotta: in una ciotola versate la ricotta e lavoratela leggermente con un cucchiai. Poi aiutandovi con due cucchiai i cucchiaini (a seconda di come le volete grandi), formate le quenelles
facendo passare la ricotta tra uno e l’altro. Alla fine possiamo aggiungere due pomodori pachino a pezzi

Leggi anche > Zuppa di cipolle con bacche di ginepro: primo piatto speziato e saporito

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

ricettasprint

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *