Brioches veloci, colazione con brio!

Brioches veloci
Brioches veloci

Oggi prepariamo delle brioches veloci per la nostra colazione.

Le brioches sono dei deliziosi e golosi dolci, di origine francese e dalla caratteristica forma arrotolata, che praticamente tutti abbiamo consumato almeno una volta a colazione!

La ricetta che proponiamo delle brioches veloci è più semplice e veloce rispetto alle ricette di pasticceria di conosciamo, che prevedono tempi di lavorazione molto lunghi.

Potrebbe interessarti anche Bomboloni soffici

Tempo di preparazione: 20 minuti Tempo di cottura: 15 minuti  Lievitazione: 60 minuti         

INGREDIENTI per circa 24 brioches

PREPARAZIONE

Nella ciotola della planetaria unire la farina, lo zucchero, la scorza di ½ limone e quella di ½ arancia mescolare con il gancio.

Nel frattempo sciogliere il lievito nel latte tiepido, quindi versarlo nella planetaria ed impastare.

Nel caso non si possedesse una planetaria, disporre la farina a fontana sul piano di lavoro e procedere come descritto, impastando a mano.

Dopo qualche minuto, unire l’uovo ed i tuorli a mano a mano, separatamente.

Unire il burro poco per volta senza mai smettere di impastare, infine un pizzico di sale (1 gr.).

Impastare ancora 5 minuti, quindi trasferire l’impasto sul piano di lavoro e con le mani impastarlo brevemente dandogli una forma sferica.

Infarinare una ciotola e porre al centro l’impasto, coprire con pellicola e lasciare lievitare all’interno del forno spento ma con la lucina accesa per circa 30 minuti.

Prendere l’impasto ed allargarlo prima con le mani e poi con il mattarello, allo spessore di circa 5 mm., tagliare l’impasto ottenendo degli spicchi di circa 6 cm. di base e 10 cm. di altezza.

Se si preferiscono le brioches farcite, in questo momento è possibile inserire la farcitura preferita, ponendola al centro della base del triangolo.

Arrotolare le brioches dalla base, avendo cura di pressare i bordi per chiudere la pasta ed evitare che la farcitura fuoriesca durante la cottura.

Sistemare le brioches realizzate ben distanziate tra loro sul fondo di una teglia foderata con carta forno, coprire con pellicola senza pressarla e lasciare lievitare nel forno spento con la lucina accesa per 30 minuti.

Terminato il tempo di lievitazione, spennellare la superficie delle brioches con del latte e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, saranno cotte quando saranno dorate in superficie.

A cottura ultimata sfornare, lasciare intiepidire, quindi cospargere di zucchero a velo e servire.

Come si mantengono?

Le brioches veloci sono pronte per essere servite a colazione, si mantengono per circa 3 giorni in un sacchetto ben chiuso, al mattino basterà scaldarle pochi secondi al microonde, saranno come appena sfornate.

Se si desidera congelarle, è possibile farlo subito dopo la formatura, quindi dopo aver formato le brioches, sistemarle su un vassoio foderato di carta forno e trasferire nel congelatore per almeno un’ora, successivamente si potranno sistemare in comodi sacchetti, dividendole per farcitura o per quantità da utilizzare.

Sarà sufficiente estrarle dal congelatore la sera, lasciarle scongelare e lievitare tutta la notte, quindi cuocerle al mattino seguente, secondo le istruzioni.

Potrebbe interessarti anche Maritozzi con la panna

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *